28 Febbraio 2020 Segnala una notizia
Cavalcavia Annone Brianza prove di carico. Attenzione alle chiusure

Cavalcavia Annone Brianza prove di carico. Attenzione alle chiusure

27 Giugno 2019

Anas ha programmato le prove di carico sul nuovo cavalcavia di Annone Brianza, lungo la statale 36 “del Lago di Como e dello Spluga”, in provincia di Lecco.

Per consentire l’esecuzione in piena sicurezza delle operazioni, è stata disposta la chiusura temporanea al transito di entrambe le carreggiate in corrispondenza del cavalcavia, al km 41,200, dalle 22:00 di domani, giovedì 27 giugno, alle 5:00 di venerdì 28 giugno, con indirizzamento della viabilità sulla rete locale.

Durante la chiusura il traffico in direzione sud (Milano) sarà deviato in uscita allo svincolo di Como/Erba, al km 43,350, con proseguimento su Via Borima, nel comune di Suello, e sulla provinciale 639 fino all’incrocio con Via De Gasperi /SP 49 e successivo rientro sulla statale 36 allo svincolo di Annone Brianza/Cesana Brianza, al km 40,950.

Il percorso alternativo per il traffico in direzione nord (Lecco) prevede, per i veicoli con peso superiore alle 7,5 tonnellate, l’uscita dalla statale 36 allo svincolo di Nibionno, al km 33, con proseguimento sulla statale 342 “Briantea” fino all’innesto con la provinciale 51 ad Oggiono e rientro sulla 36 allo svincolo di Oggiono/Galbiate/Valmadrera, al km 45,550.

Una seconda opzione di uscita per i mezzi pesanti diretti a nord è prevista allo svincolo di Sirone/Molteno/Rogeno, al km 37, con indirizzamento sulle provinciali 49 e 51 (Oggiono), fino al rientro sulla 36 allo svincolo di Oggiono/Galbiate/Valmadrera, al km 45,550. Una terza possibilità, sempre per i mezzi pesanti, è costituita dall’uscita allo svincolo di Bosisio/Pusiano, al km 39,200, con inversione di marcia sulla stessa SS36 in direzione Milano e proseguimento lungo i due percorsi alternativi citati precedentemente.

I veicoli con peso inferiore alle 7,5 tonnellate potranno uscire allo svincolo di Annone Brianza, al km 40,900, e proseguire sulle provinciali 49 e 51, a Oggiono, fino al rientro sulla statale 36 allo svincolo di Oggiono/Galbiate/Valmadrera, al km 45,550.

Sono stati inoltre riprogrammati i lavori di manutenzione periodica ordinaria degli impianti tecnologici all’interno delle gallerie lungo la statale 36 “del Lago di Como e dello Spluga”. Le limitazioni saranno attive nel solo orario notturno 22 – 05.

La carreggiata in direzione nord sarà chiusa tra il km 75,350 (svincolo di Bellano) e il km 92,400 (svincolo Trivio di Fuentes), dalle ore 22:00 di oggi, mercoledì 26 giugno, alle ore 5 di domani, giovedì 27 giugno 2019.

La carreggiata sud, in direzione Milano, sarà chiusa tra il km 92,400 (svincolo Trivio di Fuentes) ed il km 75,350 (svincolo di Bellano), nei territori comunali di Colico, Dorio, Dervio e Bellano (LC), dalle ore 22:00 del 27 giugno alle ore 5 del 28 giugno 2019.

Durante la chiusura la circolazione sarà indirizzata sulla viabilità locale.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito, 800.841.148.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Riapertura delle scuole: la Lombardia decide nel weekend

Per sapere se lunedì 2 marzo sarà possibile tornare a scuola bisognerà attende il fine settimana. Le dichiarazioni del presidente Fontana e del vice Sala.

Primo caso in Abruzzo: è un impiegato di banca di Brugherio

La famiglia è tenuta in isolamento domiciliare fiduciario e nessuno dei componenti presenta al momento sintomi.

Coronavirus, le buone notizie dalla Brianza: la dipendente di Agrate ricoverata, torna a casa

Coronavirus, buone notizie dalla Brianza: è tornata a casa la donna positiva al test, che lavora ad Agrate ed è risultato negativo il presunto contagiato, ricoverato in isolamento all'ospedale di Carate.

Valanga, Giovanni Ripamonti atleta del Monza Marathon Team muore in Iran

Giovanni Ripamonti, 67 anni, sposato con Elisabetta, era accompagnato dal figlio e da una guida.

Enpa scrive ad Amazon: rimuovete dal catalogo gli stivaletti antigraffio per gatti

"Il tuo gatto si fa le unghie sui mobili o sui tappeti? Nessun problema: basta chiudere le sue zampe ben strette in appositi cilindri di silicone e così i tuoi arredi saranno al sicuro". ENPA non ci sta, scatta la segnalazione ad Amazon.