04 Agosto 2021 Segnala una notizia
Stragi del sabato sera, maxi servizio della PolStrada: 48 fermati, 8 ubriachi

Stragi del sabato sera, maxi servizio della PolStrada: 48 fermati, 8 ubriachi

4 Giugno 2019

Obiettivo: dimezzare il numero di morti sulle strade e le stragi del sabato sera entro il 2020. Anche la Polizia Stradale di Monza e Brianza aderisce agli standard europei e, in adesione agli obbiettivi del “Libro Bianco”, sta operando per ridurre il numero dei sinistri stradali, concertando a livello centrale una serie di misure organizzative per ottimizzare l’attività di accertamento della guida in stato di ebbrezza alcoolica.

Attuando tale protocollo, nella notte tra sabato 1 e domenica 2 giugno 2019, con l’ausilio del Distaccamento di Seregno e della Sottosezione di Arcore, è stato svolto un servizio mirato a Carate Brianza, nei pressi della SS36 e nelle immediate vicinanze di alcuni locali di intrattenimento.

Tre, complessivamente, gli equipaggi, che hanno sottoposto a screening una buona parte dell’utenza in transito, attraverso l’utilizzo dei c.d. “precursori” per l’accertamento qualitativo non invasivo di carattere massivo.

A seguito di ciò, i conducenti sottoposti a prova con etilometro sono stati 48, di cui 7 denunciati penalmente in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcolica con un tasso alcolemico compreso tra 0,8 ed 1,5 g/l. Tra gli 8 deferiti anche un conducente neo patentato con un tasso sino a 0,5 g/l.

A tutti è stata ritirata la patente di guida per la successiva applicazione del periodo di sospensione previsto per la tipologia di violazione accertata.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi