07 Luglio 2020 Segnala una notizia
Al ballottaggio: Maria Fiorito viene riconfermata sindaco di Muggiò

Al ballottaggio: Maria Fiorito viene riconfermata sindaco di Muggiò

10 Giugno 2019

Dopo il lungo testa a testa del primo turno, Muggiò ha il suo nuovo sindaco. Oggi, domenica 9 giungo, i due candidati favoriti si sono sfidati un’ultima volta al ballottaggio e ad un’ora dalla chiusura dei seggi, avvenuta alle 23, i muggioresi hanno riconsegnato le chiavi della città al sindaco uscente Maria Fiorito (PD).

Il secondo turno, che ha registrato un -18,26% di affluenza alle urne – il 47,41% degli aventi diritto, contro il 65,67% dello scorso 27 maggio –  ha consegnato la vittoria alla Fiorito per un totale di 4.762 voti ( 54,18%), contro i 4.028 (45,82%) raggiunti invece da Zanantoni.

LE DICHIARAZIONI:

Non ce l’ha fatta Zanantoni (FI), pur forte dell’appoggio del vice di Regione Lombardia Fabrizio Sala. “Ci abbiamo creduto e soprattutto abbiamo combattuto fino all’ultimo istante”. Un’amara delusione, quella di Pietro Zanantoni, che in prima battuta lo ha portato a dichiarare: “forse è giusto che io mi ritiri lasciando spazio a qualche candidato più giovane che abbia voglia di imparare e far bene“. Una dichiarazione, la sua, che è subito stata calmierata da Fabrizio Sala. “Sono solo parole post delusione. Tra i nostri candidati – ha dichiarato il vice di Regione – Zanantoni è sicuramente stato uno dei migliori ed è per questo che continuerà ad avere tutto l’appoggio e il sostegno dal partito“. Parole di conforto in seguito alle quali Zanantoni ha ripreso coraggio. E anche se alla fine non si è sbilanciato più di tanto, ci sono buone possibilità che Zanantoni rimanga all’opposizione comunque forte del suo 45,82%.

 

Morale alle stelle per Maria Fiorito, confermata sindaco per la seconda volta. “È accaduto qualcosa di straordinario”, ha esordito davanti alla sua platea. “Pian piano abbiamo aggregato delle belle persone che hanno voluto condividere un progetto. Oggi rientro in Comune, ma ci entro diversa. Meno spaventata rispetto alla prima volta e con un sorriso più forte proprio perché so di non essere sola.

Insieme – conclude il sindaco – cambieremo il volto di questa città rendendola sempre più accogliente ed inclusiva, ma soprattutto dovremo vincere quella sfida del polo culturale, cosicché possa diventare il nuovo cuore pulsante della nostra città”.

 

 

 

 

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Massimo Chisari
Milanese di nascita, brianzolo d'adozione. Guardo il mondo attraverso la mia macchina fotografica. Osservo. Cerco. E tramite le parole, racconto. Amo il giornalismo, quello sincero perché scrivere significa smettere di respirare per raccontare con il cuore. Ho due grandi passioni. L'arte e la letteratura, quella russa soprattutto. Ma ho un unico grande amore, anzi due. I miei due cani, Hubert e Brunhilde.


Articoli più letti di oggi

Monza, violenza in stazione: Agente aggredito con un masso da 10kg

Venerdì scorso, nel corso delle normali operazioni di controllo da parte della Polizia Locale, un agente è stato aggredito con un masso di circa 10 kg. L’aggressore, scappato, è ora ricercato.

Asfalti Brianza, la perizia del Comune: “L’attività è insalubre (di prima classe)”

Megafono dei residenti è anche il Comitato Sant'Albino, che ha analizzato la perizia nel dettaglio. "L'azienda non può più stare vicino ai centri abitati", ci spiegano.

Arcore, via Battisti: il sottopasso aprirà il 30 luglio o il 15 settembre. La decisione settimana prossima

Le opere hanno visto un investimento da parte di Devero di oltre 2 milioni di euro come scomputo agli oneri di urbanizzazione per l'area Falk

Arcore, da Elisabetta Baggio a “Leli Neeraja” per amore della danza indiana

L'arcorese, insegnante di danza orientale e di yoga, trascorre ogni anno tre mesi in Rajastan per studiare una danza classica originaria dell'Orissa.

Paura a Monza, fuga di gas in via Rota: evacuate 4 famiglie

I Vigili del Fuoco, intervenuti in via Rota, a Monza, hanno rilevato una dispersione di gas proveniente dal sottosuolo in corrispondenza di un'aiuola condominiale. Nessun ferito.