16 Settembre 2019 Segnala una notizia
Monza, etica nello sport: convegno dedicato alle famiglie e alle associazioni sportive

Monza, etica nello sport: convegno dedicato alle famiglie e alle associazioni sportive

3 Maggio 2019

Rispetto, è la parola chiave. Un termine che deve essere condiviso nella vita e nello sport. Così l’Assessore alle Politiche Sociali presenta l’incontro «Sport: una questione di appartenenza» in programma martedì 7 maggio alle ore 17.30 presso la società «San Fruttuoso Calcio» (via Montanari, 23) per parlare di etica e sport ai genitori, allenatori, educatori, insegnanti e ragazzi.

Dirigenti, allenatori e genitori: un rapporto di rispetto. L’Assessore sottolinea il ruolo educativo congiunto della famiglia e delle società nella formazione e preparazione dei giovani attraverso la pratica della disciplina sportiva. Per questo l’appuntamento del prossimo 7 maggio riveste grande importanza, essendo volto allo sviluppo di sinergie fondate sul rispetto, il dialogo e la collaborazione fra dirigenti, allenatori e genitori.

I relatori. Ne parleranno Don Luca Magnani (responsabile della Pastorale Giovanile della Comunità Pastorale «Quattro Evangelisti»), Alessio Martino (allenatore e campione italiano professionisti di Muay Thai) e Nicoletta Porzano(psicopedagogista e counselor).

L’alleanza tra famiglie e società sportive. Scopo dell’incontro, promosso nell’ambito del progetto «Monza Family», è il coinvolgimento dei genitori, il confronto con loro e la condivisione degli obiettivi. Tutto ciò per migliorare il dialogo tra società sportive e famiglie, mettendo le basi per una solida alleanza tra i due principali soggetti che contribuisco alla formazione dei giovani.

Un percorso necessario. La competizione sportiva, conclude l’Assessore, è sì basata sulla voglia di vincere e di affermarsi, ma anche e soprattutto sul rispetto dell’altro, anche se in quel momento è un avversario, in un pieno spirito di lealtà. Per questo bisogna iniziare un percorso etico e sociale in cui famiglie e volontari devono spendersi in prima persona. Un percorso non facile, ma sicuramente fruttuoso e necessario.

Il 21 maggio si parlerà di educazione. Il prossimo appuntamento sarà con «Percorsi educativi: una questione di consapevolezza e identità». Si svolgerà martedì 21 maggio alle ore 17 al «Binario 7» (Sala «Picasso» – via Turati, 6).

Info: mpagani@comune.monza.it. La partecipazione agli incontri è libera.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Trasfusione di sangue sbagliata: 84enne muore all’ospedale di Vimercate

Sono in corso in queste ore gli accertamenti di Regione Lombardia. Al vaglio un possibile errore umano

Resta incastrata con l’auto tra le sbarre del passaggio a livello: denunciata

Conseguenze sul traffico ferroviario: la circolazione ha subito ritardi, il treno bloccato è ripartito solo 45 minuti dopo

Da Varedo al festival di Venezia: Patty Acconciature cura la testa dei Vip

Patrizia Loi, titolare di Patty Acconciature spiega l'importanza della cura del cuoio capelluto

Tariffazione integrata, Regione Lombardia: “chi usa solo il treno non subirà aumenti”

Trenord presenterà a breve i meccanismi di rimborso per scongiurare l'aumento degli abbonamenti per i viaggiatori 'monomodali'.

Monza, San Rocco: ferito alla testa e al corpo, portato d’urgenza al Niguarda

Trasportato d'urgenza al Niguarda, il 27enne, noto alla forze dell''ordine per reati legati al mondo della droga,  al momento non è in pericolo di vita.