22 Aprile 2021 Segnala una notizia
Il primo trofeo dell'era Berlusconi sfuma al 92': Viterbese-Monza 1-0

Il primo trofeo dell’era Berlusconi sfuma al 92′: Viterbese-Monza 1-0

8 Maggio 2019

Quella che poteva essere la quinta Coppa Italia di Serie C, il primo trofeo dell’era Berlusconi-Galliani a Monza, sfuma al novantaduesimo. I biancorossi, forti del 2-1 della finale di andata, avevano a disposizione due risultati su tre a Viterbo ma a condannarli è una rete di Atanasov al secondo dei cinque minuti di recupero.
Per gli uomini di Brocchi dunque i play off cominceranno già questa domenica dove affronteranno la Fermana al Brianteo.

LA CRONACA
E’ arrivato il momento tanto atteso, quello della finale di ritorno di Coppa Italia. Viterbese-Monza è la partita che vale una stagione intera e che determinerà il programma dei play off delle prossime settimane. Allo stadio Rocchi, dove sono giunti duecento tifosi brianzoli, si riparte dal 2-1 dell’andata.
Per portare a casa il risultato, dopo aver provato un insolito 3-5-2 in campionato domenica scorsa, Brocchi torna al 4-3-1-2 così composto: in porta fiducia nuovamente a Sommariva come in tutte le altre partite di Coppa, al centro della difesa Negro e Scaglia mentre sui lati Lepore, al rientro da un piccolo infortunio, e Marconi. In mezzo al campo Galli, Lora e Armellino. Davanti a loro capitan D’Errico, a supporto della coppia offensiva Marchi-Brighenti.

La prima occasione è di marca biancorossa e si tratta di un cross di Lepore dalla destra ma Valentini nell’area piccola allontana anticipando Brighenti.
Per la risposta dei padroni di casa serve aspettare il quindicesimo minuto di gioco con un tiro di Damiani ma Sommariva, nonostante un tocco della propria difesa, controlla.
Il pallino del gioco resta in mano alla Viterbese e al ventiduesimo Tsonev tenta il bolide dalla distanza ma Sommariva ancora una volta è ben posizionato e respinge.
Al ventiseiesimo si scaldano gli animi in campo per una ammonizione giunta in direzione di Mignanelli, quella su Lepore è una brutta entrata a piede a martello. I biancorossi chiedevano il rosso diretto.
Al trentasettesimo Magnanelli gela i 4000 sostenitori presenti allo stadio: il numero 19 gialloblu approfitta di una dormita difensiva biancorossa ma spreca malamente con un tiro che non è diretto né in porta e né al centro per Polidori.
L’occasione più importante del primo tempo però è quella capitata al quarantatresimo sui piedi Lepore: il terzino biancorosso, giunto al limite dell’area sull’out di destra, vede Valentini leggermente fuori dai pali e prova a piazzare la sfera nel 7 ma l’estremo difensore è reattivo e salva sulla linea evitando un eurogol: tutta la panchina del Monza si alza a protestare.

Nel secondo tempo la prima occasione a finire sul taccuino della cronaca è al minuto cinquanta: cross dalla destra di Lepore, Valentini in uscita toglie la palla dalla testa di Lora ma finisce sui piedi di D’Errico, il suo tiro a porta vuota è deviato da Tzonev, il gioco è poi interrotto per un fallo in attacco di Brighenti.
Quindici minuti dopo invece, il marcatore dell’andata Vandeputte, appena entrato, mette un cross al centro per Polidori che sovrasta Lepore ma Sommariva salva il risultato!
Il Monza è in difficoltà e Brocchi con le sostituzioni comincia a chiudere la squadra in difesa, nonostante ciò però al settantanovesimo Brighenti è pescato in velocità con un lancio lungo ma per l’assistente dell’arbitro l’attaccante è in fuorigioco.
Al novantaduesimo la doccia gelata per il Monza: sugli sviluppi di una punizione, la palla è larga per Vandeputte che crossa al centro a raso terra, nessuno dei difensori biancorossi interviene e alle loro spalle spunta Atanasov che a porta vuota deve solo appoggiare in rete.

Dopo altri tre minuti di gioco, i gialloblu possono definitivamente proseguire i festeggiamenti sotto la propria curva.

VITERBESE- MONZA 1-0

MARCATORI: 92′ Atanasov (V)

VITERBESE (3-5-2): Valentini; Atanasov, Rinaldi, Sini (23’st Pacilli); De Giorgi (41’st Molinaro), Palermo, Damiani (41’st Cenciarelli), Tsonev (41’st Bismark), Mignanelli; Luppi (16’st Vandeputte), Polidori All. Rigoli (Forte, Coda, Sparandeo, Milillo, Coppola, Zerbin, Artioli)
MONZA (4-3-1-2): Sommariva; Lepore, Scaglia, Negro, Marconi; Armellino, Lora (27’st Bearzotti), Galli (13’st Palazzi); D’Errico; Brighenti (38’st Anastasio), Marchi All. Brocchi (Guarna, Anastasio, Fossati, De Santis, Chiricò, Reginaldo, Palladino, Tentardini, Di Paola, Ceccarelli)

ARBITRO: Sig. Ayroldi di Molfetta (Perrotti-Ruggieri)

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Simone Castelli


Articoli più letti di oggi