23 Maggio 2019 Segnala una notizia
Novità a Monza, ecco la pagina Facebook per ritrovare gli oggetti rubati o smarriti

Novità a Monza, ecco la pagina Facebook per ritrovare gli oggetti rubati o smarriti

14 Maggio 2019

Una pagina Facebook dove controllare se è stata ritrovata la vostra bicicletta rubata o il mazzo di chiavi smarrito. Da martedì mattina è attiva la pagina del noto social dove la polizia locale ha caricato la foto di una centinaio di oggetti ritrovati. Per controllare bastano un paio di clic e se si scorge qualche cosa che vi appartiene, basta prendere contatto col comando di via Marsala e avviare l’iter per la restituzione. Alla presentazione della nuova pagina Fb hanno partecipato il sindaco, Dario Allevi, l’assessore alla Sicurezza, Federico Arena, e il comandante della polizia locale, Pietro Curcio.

L’anno scorso sono stati restituiti poco più di 400 oggetti ritrovati, vale a dire circa l’80% del totale. Attualmente, giacenze ce ne sono una ventina, la stragrande maggioranza delle quali bici rubate. “Qualora fra le fotografie si dovesse riconoscere la propria bicicletta o un oggetto di proprietà è necessario contattare l’ufficio nucleo polizia giudiziaria dal lunedì al venerdì in orari d’ufficio – ha spiegato Arena -, oppure inviare una mail all’indirizzo mail: bici.oggettiritorvati@comune.monza.it.

La procedura per ottenere la restituzione dell’oggetto smarrito o rubato prevede alcuni passaggi. Prima di tutto serve presentarsi presso l’ufficio con i seguenti documenti: denuncia di furto; documento di riconoscimento; documentazione comprovante l’acquisto o il possesso del velocipede (ad esempio ricevuta d’acquisto, fotografie, dotazioni, segni distintivi ecc.).

“Altrimenti – aggiunge Arena -, può essere utile qualsiasi altro elemento che possa aiutare a stabilire con certezza la titolarità del bene”. Nel caso di chiavi, per esempio, o di altri oggetti impersonali come i telefonini, bisognerà dare una descrizione dettagliata dell’oggetto. Documenti smarriti o oggetti che possano inequivocabilmente violare la privacy personale non verranno pubblicati su Facebook, ma si potranno ottenere ugualmente informazioni utili contattando il comando della polizia locale. La restituzione degli oggetti dovrà avvenire entro un anno dalla pubblicazione; trascorso tale termine gli oggetti o i velocipedi verranno acquisiti in proprietà del Comune, che stabilirà modalità di conservazione, destinazione o distruzione.

Nel frattempo, l’amministrazione offre un servizio di punzonatura gratuita della bici, che consente di identificare il mezzo in caso di furto. Si tratta, in sostanza, di una specie di targa. Per ottenerla, basta richiedere gratuitamente il servizio al comando di polizia locale che fisserà un appuntamento. L’operazione dura al massimo dieci minuti.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi

Meda, avevano in casa una bomba e la usavano come schiaccianoci

L'ordigno della Seconda Guerra Mondiale era a casa di una coppia di ignari anziani. È stato recuperato e fatto brillare

Tamponamento a quattro sulla Milano-Meda: Suv finisce sopra un’auto

Nessuno dei conducenti è rimasto ferito in maniera grave, mentre gravi sono le ripercussioni sul traffico

Monza Visionaria al via con il concerto in Duomo “A Love Supreme”

Si apre oggi il festival musicale firmato Musicamorfosi che per 5 giorni coinvolgerà la città in un mix travolgente di concerti, notturni e luci e suoni.

Brianza, truffe ‘a domicilio’: attenti a quei finti Carabinieri

Nuova allerta in Brianza: falsi Carabinieri e tecnici dell'acqua si introducono negli appartamenti con delle scuse, per poi spruzzare spray urticanti e derubare i malcapitati. Le testimonianze.

Monza eliminato dai play off: il 3 a 1 con l’Imolese non basta

La corsa per andare in B è rimandata all'anno prossimo. Purtroppo non è bastato il risultato positivo di questa sera per passare il turno.