17 Aprile 2021 Segnala una notizia
Monza, in via Grigna arriva l'Agenzia per l'ambiente: prende forma il polo istituzionale

Monza, in via Grigna arriva l’Agenzia per l’ambiente: prende forma il polo istituzionale

4 Maggio 2019

Poco meno di 20 anni fa, nell’ufficio al secondo piano del palazzo municipale, l’ex sindaco di Monza, Roberto Colombo, firmò con Regione Lombardia un Accordo di programma per dare vita sull’ex area della caserma IV Novembre a una nuova e moderna cittadella giudiziaria. Sono passati appunto quasi 20 anni, cinque sindaci e un numero considerevole di progetti, ma la cittadella è rimasta incompiuta.

A causa delle mutate esigenze ha poi cambiato volto, trasformandosi in un polo istituzionale, ma solo in queste ultime ore, con la decisione della Provincia di Monza di dare avvio ai lavori per la realizzazione della nuova sede regionale dell’Agenzia regionale per l’ambiente, l’idea di realizzare un polo dove riunire diversi enti pubblici sta iniziando a prendere forma.

La firma dell’Adp risale al 2001, quando la guida della città era in mano a una giunta di centro destra. L’intesa prevedeva che Immobiliare Europea, in cambio della realizzazione del centro commerciale Auchan di via Lario, avrebbe dovuto realizzare sul terreno una volta occupato dalla vecchia caserma la nuova sede della guardia di finanza e quella dell’Agenzia delle entrate. Il centro commerciale è stato realizzato. La caserma delle fiamme gialle e gli uffici del fisco invece no. Anzi, l’amministrazione successiva, targata centro sinistra, ha cambiato parzialmente le carte in tavola stralciando dal progetto originario il nuovo palazzo di giustizia, rimasto in centro, rimpiazzandolo con la sede della Provincia.

Poche settimane fa, a distanza di oltre cinque anni, è stata ultimata anche la questura, inaugurata ufficialmente lo scorso 15 aprile e adesso con la decisione di allestire gli spazi necessari alla nuova sede Arpa, l’idea di realizzare un polo istituzionale sta iniziando a prendere forma. L’atto notarile è stato siglato nel 2016 e prevede la cessione da parte della Provincia della porzione di immobile posta al lato sud della sede istituzionale, per un totale di 2.264 mq distribuiti su 4 piani, in parte già occupati dall’Ufficio Territoriale Regionale.

Ad Arpa in particolare sono stati destinati gli spazi del secondo e terzo piano pari a 540 mq l’uno e 2/3 del secondo piano interrato pari a 3.333 mq. L’operazione ammonta a un totale di 3.900.000 euro corrispondenti al costo di costruzione, mentre le opere di completamento e di finitura degli spazi valgono ulteriori 1.100.000 euro. I lavori in corso riguardano    la realizzazione di nuovi spazi ad uso ufficio al secondo e terzo livello, la realizzazione degli impianti elettrici, idraulici e termici da connettere agli impianti esistenti,   la realizzazione di nuovi spogliatoi e servizi al secondo livello interrato e la realizzazione di circa 100 nuovi posti auto al secondo livello interrato.

Costo totale, oltre cinque milioni di euro, mentre la fine dei lavori è stata programmata per il prossimo autunno.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi