24 Agosto 2019 Segnala una notizia
Maltempo, grandine sul Monzese: distrutti piselli, mais e frumento

Maltempo, grandine sul Monzese: distrutti piselli, mais e frumento

23 Maggio 2019

Ortaggi distrutti e danni anche su mais, frumento e avena. E’ il primo bilancio – spiega la Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza – del maltempo che ieri sera ha investito una fascia di diversi chilometri tra i comuni di Vimercate, Concorezzo e Villasanta, in provincia di Monza. La bomba d’acqua e la successiva grandinata – precisa la Coldiretti interprovinciale in base alle rilevazione dei tecnici impegnati sul territorio – hanno tritato la verdura in maturazione, come i piselli e le fave, oltre a colpire decine di ettari di cereali, con le piante piegate e le spighe segnate dalla violenza dei chicchi di ghiaccio.

“La tempesta è durata parecchio – conferma Giuliano Fumagalli, agricoltore di Vimercate – La grandine ha colpito in più ondate, prima mista ad acqua e poi da sola. Il mais stava iniziando a crescere e i danni non si possono ancora calcolare, ma su frumento e avena il ghiaccio si è portato via il 30-40% delle spighe. Nel mio caso parliamo di una ventina di ettari. La grandine ha poi distrutto un ettaro e mezzo di fave e piselli che erano ormai in maturazione”. “Sto ancora verificando l’entità dei danni – spiega Fausto Frigerio, cerealicoltore di Vimercate – ma la grandinata ha segnato soprattutto mais e frumento. Sul granoturco ha spaccato le foglie e ha piegato le piante, mentre le spighe di grano sono state colpite più pesantemente. Pioggia e ghiaccio hanno investito parecchi ettari”.

Il maltempo – chiarisce la Coldiretti – ha colpito il territorio monzese in una primavera già segnata da eventi estremi dopo un inverno caldo e siccitoso e in un momento particolarmente delicato per l’agricoltura, con le semine in corso, le verdure e gli ortaggi in campo e le piante che iniziano a fare i primi frutti. In particolare è proprio la grandine l’evento più temuto perché i chicchi si abbattono sulle coltivazioni e – conclude la Coldiretti – spogliano le piante compromettendo i raccolti successivi, dopo un anno di lavoro.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Fermata ferroviaria Monza Est, sottopasso via Einstein: a settembre arriva l’appalto

Il 27 agosto scade il bando per la realizzazione della tanto attesa opera infrastrutturale. Che ha un importo di 1,5 milioni di euro e dovrebbe essere pronta per l'estate 2020.

Forza la saracinesca di una cartoleria e tenta il furto: arrestato 45enne

Il ladro, incensurato, residente a Busnago ma di fatto domiciliato a Monza nel quartiere San Rocco, ha subito confessato

Monza, approvato progetto adeguamento dell’asilo notturno di via Raiberti

La giunta Allevi ha varato l'intervento con uno stanziamento di quasi 200 mila euro.

Monza, alla Boscherona il Controllo di Vicinato denuncia il degrado

Nel quartiere a due passi dalla Villa Reale i cittadini lamentano i bagni abusivi dei nomadi nel canale Villoresi, i parcheggi selvaggi e le infrazioni viabilistiche. La replica dell'assessore Arena.

Monza, via Calatafimi: è allerta per lo spaccio di droga ai giardini pubblici

Un residente della zona ci ha segnalato il preoccupante via vai, soprattutto serale, di piccoli criminali e clienti. L'assessore Arena assicura controlli e si lamenta della legislazione nazionale.