Attualità

Travolta da un fiume in Toscana, Maria Grazia Milani era di Lesmo

La donna si trovava a Castelnuovo Val di Cecina con il marito, che si è salvato dalla furia del torrente

vigili-del-fuoco-Castelnuovo-Val-di-Cecina-donna-travolta-acque-lesmo

Era originaria di Lesmo la donna che ha perso la vita a Pisa nelle scorse settimane, travolta dalla furia di un torrente in piena. Maria Grazia Milani, 79 anni, è stata inghiottita dall’acqua mentre si trovava a bordo della sua auto con il marito, Fabrizio Salvadori, che invece si è salvato.

I due coniugi si trovavano in vacanza a Castelnuovo Val di Cecina, dove possiedono un’abitazione. Come raccontato dal marito, i due, a bordo dell’auto, hanno tentato di guadare il torrente, come erano abituati a fare da anni, per raggiungere la loro abitazione, posta in una zona un po’ isolata. Il violento nubifragio che si è abbattuto sulla zona, però, ha fatto alzare il livello dell’acqua, travolgendo il veicolo proprio mentre attraversava il guado, normalmente in secca.

La tragedia si è verificata il 23 aprile, ma il corpo della donna è stato ritrovato solo alle 9 della mattina seguente, a 5 chilometri di distanza dal luogo della tragedia. Le ricerche erano proseguite per tutto il pomeriggio di martedì, ma si erano interrotte con il calare del buio.

Più informazioni