13 Aprile 2021 Segnala una notizia
Cornate, discarica abusiva sulla Strada Costiera per Villa Paradiso

Cornate, discarica abusiva sulla Strada Costiera per Villa Paradiso

10 Maggio 2019

Un’altra desolante macchia di rifiuti di vario genere rinvenuta in territorio vimercatese.

Stavolta in territorio di Cornate d’Adda, l’ammasso di materiale – che comprende tra gli altri, inerti, ingombranti, tavoli – è stato lasciato in vista a bordo strada in via Castello, alla confluenza con la Strada Costiera che collega l’area del Globo di Busnago alla località di Villa Paradiso.

“Di fenomeni di questo tipo nel nostro territorio, se ne verificano enne al mese – ha constatato il sindaco Fabio Quadri – Ed è il classico caso di chi effettua una ristrutturazione di un bagno o altro, prende le macerie o gli scarti della ristrutturazione e li scarica a bordo strada.

Al 99% si tratta di persone che arrivano da fuori, una volta siamo addirittura riusciti a risalire ad uno scarico fatto da un rinomato hotel di Milano. In questo caso non abbiamo trovato nessun indizio nel materiale abbandonato per risalire ai responsabili.

Purtroppo non si può fare molto, tenuto conto che l’area comunale si estende per 14 chilometri quadrati, e che abbiamo già installate 45 telecamere, ma non possiamo coprire tutto il territorio. Oltretutto quella zona non si può sorvegliare perchè servirebbe la corrente elettrica e il wi fi”.

Il comune è quindi già intervenuto con il sopralluogo sul posto per tentare di identificare gli eventuali colpevoli dell’azione incivile, ma invano. Toccherà a CEM rimuovere il pugno nell’occhio.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Lucchini
Amante dell'arte e della (buona) musica, mi diverto ad addentrarmi negli angoli inesplorati della cronaca locale, alla ricerca di verità e curiosità del borgo accanto. Scrivo per passione. Lo stile? Per me non è importante, è tutto.


Articoli più letti di oggi