12 Dicembre 2019 Segnala una notizia
Comitato Maria Letizia Verga: 40 anni di impegno raccontati con “Luce mia”

Comitato Maria Letizia Verga: 40 anni di impegno raccontati con “Luce mia”

13 Maggio 2019

40 di Comitato Maria Letizia Verga. 40 anni di impegno in prima linea contro la leucemia infantile, offrendo la migliore Ricerca, Cura e Assistenza: una vicenda straordinaria, che ha portato a guarire 2000 bambini, raccontata in un emozionante spettacolo teatrale, “Luce mia”, in scena a Milano il 21 maggio, alle ore 20.30, nel suggestivo scenario del Teatro Elfo Puccini (Corso Buenos Aires, 33 – Sala Shakespeare), con progetto e mise en espace di Bruno Fornasari e testo di Dario Merlini e Alessandro Savarese.

“Luce mia” è uno spettacolo teatrale che arriva dritto al cuore. Come la storia di Giovanni Verga, che, con un gruppo di genitori, ha fortemente creduto in un sogno: quello di lottare contro la leucemia, “per guarire un bambino in più”.

Ricerca, Cura e Assistenza sono la base dell’alleanza terapeutica tra i medici, gli infermieri, il personale, i volontari e le famiglie: ogni giorno la viviamo insieme al Centro Maria Letizia Verga (c/o Ospedale San Gerardo, Fondazione MBBM, Monza), l’ospedale che il Comitato ha costruito nel 2015 grazie all’aiuto di genitori, volontari, di tutti i donatori. Una struttura cui si accede con il servizio sanitario nazionale, recentemente visitata (settembre 2018) dal Capo dello Stato, Sergio Mattarella, che così lo ha definito: “Un efficace sistema di collaborazione tra pubblico e privato; 2000 bambini guariti rendono l’idea concretamente che qui si arriva con apprensione, con preoccupazione e se ne esce nella gran parte dei casi rassicurati e riaprendo le prospettive di vita serena. Questo è un grande risultato”.

Nel 1979, quando si è ammalata la piccola Maria Letizia, invece, era solo il 25% dei piccoli a salvarsi. Una realtà inaccettabile: da qui è partito l’impegno del Comitato. Nel 1982 la sede del reparto di Ematologia pediatrica si trasferisce all’ospedale San Gerardo di Monza, dove viene inaugurata una nuova clinica pediatrica dell’Università di Milano-Bicocca e un nuovo Centro di Ematologia Pediatrica. Nel 1993 inizia la sua attività il nuovo Day Hospital, voluto e finanziato dai genitori. Nel 1999 è inaugurato un Residence di 16 appartamenti, in cui ospitare, senza costi, i bambini in cura con le loro famiglie. Nel 1994 inizia la sua preziosa attività di Ricerca il Laboratorio M. Tettamanti, dove si sviluppano nuove cure. Ecco perché oggi possiamo dare alle famiglie una concreta speranza di guarigione: i dati si sono invertiti e a salvarsi è circa l’80-85% dei bambini malati di leucemia. Non basta: perché vogliamo arrivare a guarire il 100% dei piccoli.

“Luce mia” racconta proprio questa storia straordinaria lungo 40 anni di Comitato, nelle sue tappe fondamentali, in modo autentico e suggestivo. Lo fa attraverso la storia di due famiglie e il loro intrecciarsi, all’interno (e all’esterno) della malattia. Ai figli di entrambe le famiglie verrà diagnosticata la leucemia; ma la loro nascita in due diversi momenti storici porterà a due esiti completamente diversi.

INFO BIGLIETTI: eventi@comitatomarialetiziaverga.org
Donazione a partire da 25 euro a persona, fino a esaurimento posti.
Per maggiori informazioni clicca qui

Foto apertura archivio MBNews

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Da domani maltempo e venerdì arriva la neve in Brianza

Giovedì neve in collina al Nord, a tratti in pianura sull'Emilia; venerdì fiocchi a tratti in Brianza.

San Gerardo, lancia sedie e aggredisce gli agenti: 65enne sottoposto a TSO

San Gerardo: un 65 enne italiano, ha perso letteralmente la testa, dinanzi alla notizia delle dimissioni della madre 90enne: ha iniziato ad aggredire i poliziotti e poi ha lanciato anche delle sedie lungo le corsie. Denunciato.

Misinto: scoperto il capannone delle auto rubate e smontate

E' stato scoperto a Misinto, un capannone in cui finivano decine di auto rubate. Qui venivano smembrate e poi i pezzi più richiesti venivano rivenduti sul mercato nero. Fermati tre uomini e arrestati i due autori materiali dei furti.

Monza-Bettola: dentro la manovra 15milioni per il completamento della Metro

Con i lavori per le Olimpiadi invernali 2026 Veneto, Lombardia, Trento e Bolzano avranno a disposizione 1 miliardo del Fondo pluriennale per gli investimenti finanziato con la manovra.

Successo per la prima cena benefica del San Gerardo

Una grande raccolta fondi a favore dell’Unità operativa complessa di chirurgia toracica per la realizzazione di una sala operatoria “del futuro”.