21 Luglio 2019 Segnala una notizia
Cavenago, fiaccolata per Gabriele, morto sul lavoro. "Fermare queste tragedie!"

Cavenago, fiaccolata per Gabriele, morto sul lavoro. “Fermare queste tragedie!”

11 Maggio 2019

Il centro cittadino di Cavenago ha preso vita. Ieri sera, venerdì 10 maggio, esattamente a un mese dal misfatto. Centinaia i presenti, tra adulti e giovanissimi, che hanno preso parte alla fiaccolata in memoria di Gabriele. Lui, il più giovane, che fa parte di quei 5 brianzoli che dal luogo di lavoro non sono ritornati a casa.

E allora c’è prima di tutto il ricordo, ancora lucido. Vivo e forte. Quello di Gabriele Di Guida, che esattamente lo scorso 10 aprile, a Sulbiate, ha perso la vita sul posto di lavoro. Poi ci sono Massimo ed Ester, i genitori di Gabriele. Ma soprattutto c’era una piazza gremita di persone. Ognuno con in mano una candela. La luce di Gabriele che ancora non si è spenta. Del resto è nella memoria che si continua a vivere. Nel cuore di chi, con forza, ricorda e poi sorride. E allora i ricordi, quelli degli amici e della fidanzata soprattutto, affiorano vividi come se Gabriele fosse lì. Assieme a loro a “vivere e sorridere dei guai”.

Presenti alla fiaccolata, assieme ad una rappresentanza dei Sindacati, il sindaco di Cavenago Francesco Maria Seghi e il sindaco di Sulbiate, Della Torre Carla Alfonsa.

“Non è possibile perdere la vita andando al lavoro. È giunto il momento di fermare  queste tragedie”. Questo, oltre a celebrare il ricordo del giovane Gabriele, il senso della fiaccolata, che partita da piazza Parini ha percorso via Besana, via 8 Marzo, via Roma e via xxv Aprile, per poi tornare al punto di partenza, sede del Comune di Cavenago.

E quando altre parole non servono, Ester, la mamma di Gabriele, con una forza sincera e con il sorriso negli occhi ringrazia. “Grazie e ancora grazie. Tutte queste persone presenti – commenta – sono fantastiche. Per noi è un’emozione fortissima”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Massimo Chisari
Milanese di nascita, brianzolo d'adozione. Guardo il mondo attraverso la mia macchina fotografica. Osservo. Cerco. E tramite le parole, racconto. Amo il giornalismo, quello sincero perché scrivere significa smettere di respirare per raccontare con il cuore. Ho due grandi passioni. L'arte e la letteratura, quella russa soprattutto. Ma ho un unico grande amore, anzi due. I miei due cani, Hubert e Brunhilde.


Articoli più letti di oggi

Cesano: stasera Notte Bianca tra musica, divertimento e visite guidate

Tantissime le iniziative in programma a partire dalle ore 19.00. Scopri il programma.

Monza, schiamazzi e atti vandalici: raffica di controlli della Polizia Locale

Controllati 27 giovani, di cui 8 minorenni. Contestate due violazioni amministrative per uso personale di sostanze stupefacenti

Monza e Brianza che fare questo weekend? Ecco gli eventi scelti per Voi!

Feste, street food, concerti, eventi culturali... ecco la nostra selezione di eventi!

Espulso dall’Italia, ci ritorna: beccato con gli amici in centro a Muggiò

Il 29enne ha tentato la fuga a piedi e poi ha preso a calci e spintoni i Carabinieri per non farsi prendere: arrestato per resistenza

Piscine all’aperto in Brianza: ecco gli orari e i costi estivi

L'estate si avvicina ed il caldo si fa sempre più torrido, l'unica soluzione per chi resta in Brianza? Le piscine all'aperto!