Quantcast
Tenta la fuga con una piattaforma per videogiochi nascosta sotto i vestiti - MBNews
Attualità

Tenta la fuga con una piattaforma per videogiochi nascosta sotto i vestiti

Un 25enne è stato arrestato al negozio Unieuro, con una refurtiva del valore di 400 euro

Carabinieri

Ha tentato di nascondere la refurtiva sotto i vestiti, rimuovendo anche la placca anti-taccheggio. Ma il 25enne appassionato di videogiochi è stato smascherato.

È successo nel pomeriggio di lunedì 20 maggio. Il ragazzo è entrato nel negozio Unieuro di Busnago, da dove ha tentato di allontanarsi con una piattaforma per videogiochi del valore complessivo di 400 euro nascosta sotto gli indumenti.

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Vimercate, però, l’hanno fermato appena in tempo: si tratta di un muratore, incensurato, residente a Paderno.

La refurtiva recuperata è stata restituita all’avente diritto, mentre nei confronti dell’arrestato, a seguito del giudizio direttissimo tenutosi martedì 21 maggio presso il Tribunale di Monza, non è stata emessa alcuna misura cautelare.