23 Aprile 2021 Segnala una notizia
Chiese “scomparse” e ville di delizia: visite guidate a Vimercate e Oreno

Chiese “scomparse” e ville di delizia: visite guidate a Vimercate e Oreno

10 Aprile 2019

Aprile, mese di lunghi ponti, gite fuori porta e vacanze pasquali. Il MUST Museo del territorio ha in programma per questo mese una serie di iniziative per scoprire le meraviglie storico-artistiche presenti sul territorio di Vimercate e di Oreno.

Si parte domenica 14 aprile alle ore 11, subito dopo la conclusione della manifestazione podistica La corsa dei campanili, con LA VISITA DEI 5 CAMPANILI, un itinerario guidato alla scoperta dei principali edifici religiosi nel centro storico di Vimercate. Chiese, conventi e campanili che, nel corso degli anni, sono “sopravvissuti” o sono stati trasformati in qualcos’altro: l’antico convento degli Umiliati che oggi ospita case e uffici; l’ex Convento di San Francesco che è adibito a residenza privata; l’Oratorio privato di Villa Sottocasa che è parte del museo MUST; il Monastero di San Lorenzo che è abbandonato e in attesa di riqualificazione e l’antica Chiesa di San Rocco che è stata demolita nei pressi della colonna delle peste vicino al cimitero cittadino. Oltre a questi luoghi “scomparsi”, si visiteranno anche le chiese ancora esistenti: il Santuario della Beata Vergine, la Collegiata di Santo Stefano e l’Oratorio di Sant’Antonio. Il ritrovo è al Museo MUST, la quota di partecipazione è di 3 € a persona (gratis per under 18 anni) e si raccomanda la prenotazione (tel. 0396659488 – [email protected]).

Si prosegue domenica 28 aprile dalle ore 9.45 alle 16.15 con le imperdibili visite guidate alle ville nobili di Oreno: VILLA GALLARATI SCOTTI (foto apertura) e la VILLA BORROMEO. Sono previsti diversi turni: le visite guidate alle sale affrescate e al parco di Villa Gallarati Scotti partiranno alle ore 9.45, 11.15, 14.30 e 16.15, con un costo di 6,00 € a persona (3 € ridotto 6/12 anni) e la durata di 1 ora e 15 minuti. Villa Gallarati Scotti rappresenta uno dei migliori esempi di dimora signorile lombarda. L’imponente villa (sec. XVII-XIX) fu trasformata in forme neoclassiche da Simone Cantoni, con l’ampia corte anteriore chiusa da due tempietti e il corpo nobile su tre piani con ampi saloni riccamente arredati e affrescati. Alle spalle si apre il grandioso parco, che nell’impianto all’inglese conserva tracce dell’antico giardino all’italiana, dove emerge il barocco Ninfeo del Nettuno.

Le visite guidate al Casino di caccia e al parco di Villa Borromeo partiranno invece alle ore 9.45, 11.30, 14.45 e 16.15, con un costo di 6,00 € a persona (3 € ridotto 6/12 anni) e la durata di 1 ora. Il suggestivo Casino di Caccia (sec. XV) conserva uno straordinario ciclo di affreschi in stile gotico- internazionale, con scene di caccia e di amore cortese, tra gli esempi più importanti di pittura profana del Quattrocento in Lombardia. La visita prosegue nello splendido giardino di Villa Borromeo (sec. XVII-XIX), contiguo al parco della Villa Gallarati Scotti con cui crea una vasta zona verde.

Per tutte le visite guidate la prenotazione è altamente consigliata al n. 0396659488 o scrivendo a [email protected]

Oltre alle visite guidate ad aggregazione libera, vi ricordiamo che, durante tutto l’anno, il MUST propone pacchetti turistici rivolti a gruppi organizzati con la possibilità di visitare i principali luoghi di interesse storico-artistico di Vimercate (MUST, Palazzo Trotti, Chiesa di Santo Stefano, Ponte di San Rocco).

Per maggiori informazioni: n. 0396659488 – [email protected]

Foto apertura archivio MBNews

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi