18 Ottobre 2019 Segnala una notizia
Villasanta, spray urticanti e bastoni estensibili alla Polizia Locale

Villasanta, spray urticanti e bastoni estensibili alla Polizia Locale

15 Aprile 2019

Vigili di Villasanta sempre più armati. Da qualche giorno gli uomini del Comando della Polizia Locale guidati da Carpanelli hanno ufficialmente in dotazione lo spray urticante e i bastoni estensibili per l’autodifesa. Non solo. In futuro, qualora la normativa nazionale lo prevederà anche per i Comuni della grandezza di Villasanta, sarà possibile dotare i vigili del taser, la pistola elettrica in grado, con una scossa, di stordire e immobilizzare una persona.

E’ infatti entrato in vigore, dopo l’approvazione in Consiglio Comunale di fine marzo, il nuovo regolamento della Polizia Locale che, tra le altre cose, prevede anche la possibilità, in caso di indicazione della normativa nazionale, di ampliare la strumentazione di difesa a disposizione dei ghisa.

Nello specifico il nuovo regolamento dei vigili villasantesi recita che “Il Comandante può dotare il personale di giubbotti anti taglio, giubbotti antiproiettile, cuscini per il trattamento sanitario obbligatorio (TSO), caschi di protezione e altri dispositivi utili alla tutela dell’integrità fisica degli operatori, nel rispetto delle vigenti normative. Ulteriori strumenti di Autotutela per gli operatori potranno essere individuati sulla base di Norme specifiche, Leggi o Regolamenti”.

Due frasi che aprono, di fatto, a ulteriori possibilità di implementazione di strumenti e armi a disposizione dei vigili, taser compresi. In questo momento però l’indicativa nazionale, riferita ai taser, consente in via sperimentale l’utilizzo delle pistole elettriche agli agenti della Polizia Locale in servizio solo in Comuni sopra i 100mila abitanti come Monza (clicca qui).

“Il nuovo regolamento – ha spiegato il Comandante della Polizia Locale Maurizio Carpanelli- è di fatto un adeguamento rispetto alla normativa regionale. Abbiamo però colto l’occasione per inserire anche la possibilità, per il futuro qualora ce ne sarà la necessità, di implementare gli strumenti di difesa dei nostri agenti. Se la normativa nazionale lo prevederà, i vigili di Villasanta potranno quindi essere dotati di taser“.

E se la pistola elettrica in grado, con una scossa, di stordire e immobilizzare una persona è ancora solo una possibilità, i vigili hanno invece già in dotazione lo spray urticante e i bastoni estensibili. ”

C’era la necessità di dotare i nostri agenti di questo genere di strumentazione – ha concluso Carpanelli- dato che sono strumenti non letali e che servono a tutelare il personale in servizio in strada. Gli agenti hanno anche seguito dei corsi di formazione per il corretto utilizzo di questi strumenti. Si tratta di fatto di un adeguamento della dotazione rispetto alle indicazioni nell’ambito della sicurezza del personale della Polizia Locale”.

Questa novità arriva a tre mesi dal via all’uso delle bodycam (clicca qui).

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Paola Brambillasca
Da sempre con una matita in mano. All’inizio disegno, alla fine scrivo. Per diletto e per lavoro. Sono fortunata, riesco a fare ciò che amo.


Articoli più letti di oggi

Ultime notizie Monza: un passante salva la vita a un 37enne

Tentato suicidio a Monza: in prossimità dell'ingresso del parcheggio sotterraneo di piazza Cambiaghi, un 37enne originario dell'Est, residente a Sovico.

Seregno: maxi truffa dei toner per stampanti, fatture false per oltre 35 milioni di euro

Seregno: maxi truffa dei toner per stampanti. La Guardia di Finanza ha scoperto fatture false per oltre 35 milioni di euro.

Strisce blu: a Lissone Fratelli d’Italia lancia una raccolta firme contro il pass sosta

Nel comune di Lissone polemiche per il nuovo pass sosta. Fratelli d'Italia: "siamo dalla parte dei cittadini". Da domani il modulo per aderire alla raccolta firme.

Bebè a costo zero: a Seveso un incontro per crescere bambini felici risparmiando

Dedicato a quei genitori genitori che desiderano riflettere su cosa serva davvero acquistare durante la gravidanza e nei primi anni di vita di un bambino.

Cernusco: 63enne ucciso con 11 colpi di pistola nei box del condominio

Omicidio a Cernusco sul Naviglio: un uomo di 63 anni è stato freddato nell'area box condominiale con 11 colpi di pistola. La vittima si chiamava Donato Carbone.