07 Giugno 2020 Segnala una notizia
Usmate al voto, Ripamonti duella contro il centrosinistra riunito

Usmate al voto, Ripamonti duella contro il centrosinistra riunito

9 Aprile 2019

Usmate chiama al voto i suoi cittadini. Sarà corsa a due per la chiamata alle urne del 26 maggio. In lizza per la poltrona di sindaco ci sono due volti praticamente insospettabili fino a pochi mesi fa.

A guidare le redini del raggruppamento di centrodestra si presenta infatti il rampante Daniele Ripamonti, 29 anni, impiegato in una casa d’aste di Milano e attuale coordinatore del Movimento Giovani Padani della Circoscrizione Molgora. Un profilo giovane ma già formato a reggere le responsabilità, che ha tenuto sempre “sotto stretto controllo” l’esecutivo Riva con osservazioni e puntuali richieste di chiarimento su diverse questioni delicate. Dalla trattativa immobiliare nulla con A&B, all’ordine e alla sicurezza, storici cavalli di battaglia della Lega.

A sostegno della sua candidatura, ufficializzata il 23 marzo scorso nella nuova sede della sezione cittadina della Lega, figura appunto la distinta del carroccio, e la lista Cambiamo Insieme!, in cui rientrano gli esponenti dell’attuale gruppo di Forza Italia-Fratelli d’Italia in assise, Felice Carozzi e Vanessa Amati (l’appoggio, al 10 aprile, è stato dato ufficialmente solo dalla sezione cittadina di Fratelli d’Italia).

Decisamente più scalpore, invece, ha destato la scelta del centrosinistra, a trazione PD, ufficializzata soltanto pochi giorni fa, di formare una coalizione con gli “ammutinati” del gruppo Per Vivere Usmate Velate, Valeriano Riva, Ivana Mongelli e Alessio Penati, che dopo le divergenze di vedute con Marilena Riva dunque torneranno nella stessa squadra che ha affrontato con successo la tornata del 2014.

Una rottura che è durata di fatto pochi mesi, dall’estate scorsa, e che a qualcuno – tra cui proprio Daniele Ripamonti – era parsa già a suo tempo “strategica”, nel gioco delle trattative per la zona elettorale. Della coalizione farà parte anche il Centro Locale, il gruppo del vicesindaco Pasquale De Sena.

Dunque, a conti fatti, a sinistra si ripropongono in campo le medesime forze già presenti nello schieramento delle ultime elezioni. Alla guida della coalizione ci sarà, invece, al posto di Maria Elena Riva – che lascia il mondo della politica locale – l’architetto Lisa Mandelli, segretario del circolo PD locale e già consigliere con delega al PLIS Colli Briantei in questo mandato, e tra le fedelissime della Riva. Volti inediti e ambiziosi per la poltrona di sindaco.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Lucchini
Amante dell'arte e della (buona) musica, mi diverto ad addentrarmi negli angoli inesplorati della cronaca locale, alla ricerca di verità e curiosità del borgo accanto. Scrivo per passione. Lo stile? Per me non è importante, è tutto.


Articoli più letti di oggi

Covid19 e trombosi. I ricercatori del San Gerardo di Monza scoprono il legame

Lo studio dell'Università Milano-Bicocca spiega come il virus potrebbe infettare direttamente la superficie interna dei vasi nei pazienti con complicanze trombotiche.

Arcore, il poliambulatorio Med4you offre visite specialistiche senza liste di attesa

Nel centro polispecialistico prestano servizio 25 medici specializzati in diverse discipline. L'approccio nella gestione del paziente è multidisciplinare.

Giovane perde il controllo in via Modigliani a Monza e si ribalta

La dinamica del fatto è al vaglio della polizia locale. Sono in corso accertamenti per verificare l'eventuale tasso alcolemico della conducente.

Monza, nuovo giorno senza contagi. L’aggiornamento dei sindaci

Una buona notizia arriva, per la terza volta, dal comune di Monza dove nella giornata di ieri sono stati registrati zero nuovi casi positivi. 

Presentato MIMO, un parco lineare di 15 km per collegare Milano con Monza

Un corridoio verde di 15 km capace di ridurre il traffico, migliorare la qualità dell’aria e aumentare il valore degli immobili e delle attività commerciali sul percorso.