22 Luglio 2019 Segnala una notizia
Saugella Monza: si chiude la stagione dei record

Saugella Monza: si chiude la stagione dei record

29 Aprile 2019

Con l’uscita di scena dai Play Off Scudetto della Samsung Volley Cup Serie A1 femminile, complice la sconfitta contro Conegliano in Gara 3 della serie Semifinale, si è chiusa la stagione 2018/2019 della Saugella Monza. Un’annata sportiva da incorniciare quella vissuta dalla prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley, capace di battere tutti i suoi record e spingersi più in alto che mai. A certificare la crescita non sono solo i risultati ottenuti in Campionato, che hanno visto la squadra di Falasca chiudere al quarto posto la stagione regolare infilando il maggior numero di vittorie nella massima serie (16) e subendo il minor numero di sconfitte (8).

Ad impreziosire i risultati raggiunti ci sono infatti anche la qualificazione alla Coppa Italia per la seconda stagione di fila, il pass per i Play Off tricolore staccato per la terza stagione consecutiva e l’obiettivo più importante, quello raggiunto in Europa, con la conquista della Challenge Cup al primo colpo. Grazie ad un cammino spedito ed esaltante, Monza è riuscita a scrivere un’altra pagina della sua storia, aggiungendo in bacheca un trofeo europeo e qualificandosi per la prossima stagione, grazie ai risultati firmati in Serie A1, alla Cev Cup, il secondo trofeo per importanza nelle manifestazioni continentali.

Tante gioie dunque per la Saugella in questo cammino vincente, in attesa di viverne uno nuovo, nella stagione 2019/2020, con maggiore consapevolezza nei propri mezzi e ancora più convinzione di potersi migliorare. A regalare alle lombarde una importante dose di buon auspicio ci sono poi i numeri. Le monzesi hanno chiuso la regular season come seconda miglior squadra a livello di punti realizzati (1547, prima Novara con 1561), seconda a livello di attacchi vincenti (1287, prima Firenze con 1289), prima negli ace (147, seconda Novara con 123), prima nelle ricezioni perfette (864, seconda Cuneo con 781) e ottava nei muri (191, prima Scandicci con 240). Non solo brillantezza a livello di squadra ma anche nei singoli, con Ortolani sesta top scorer del Campionato (394 punti, prima Egonu di Novara con 522), Hancock top ace (41 battute vincenti, seconda Egonu di Novara con 38), Orthmann terza nelle ricezioni individuali (255, prima Spirito di Casalmaggiore con 267) e Melandri ottava nei muri (47, prima Kakolewska di Casalmaggiore con 69). Un’annata sportiva, quella alle porte, che si presenta dunque come un’ulteriore occasione per continuare a migliorare e provare a raggiungere nuovi e prestigiosi traguardi.

I NUMERI DELLA STAGIONE
SERIE A1 FEMMINILE
Partite giocate in regular season 24 (16 vittorie, 8 sconfitte), nei Play Off 6 (2 vittorie e 4 sconfitte)
Partite casalinghe: 12 (9 vittorie, 3 sconfitte)
Partite in trasferta: 12 (7 vittorie, 5 sconfitte)
Punti al termine della regular season: 48 (4a posizione)
Punti dopo il girone di andata: 23 (6a posizione)
Punti dopo il girone di ritorno: 25 (4a posizione)
Vittorie per 3-0: 5
Vittorie per 3-1: 8
Vittorie per 3-2: 3
Sconfitte per 2-3: 3
Sconfitte per 1-3: 3
Sconfitte per 0-3: 2

NUMERI DI SQUADRA
Punti totali: 1.547 – 2° posto (95 set giocati, 16,28 punti/set, 549 break point), 1° posto Novara con 1561
Ace: 147 – 1° posto (95 set giocati, 1,55 ace a set), 2° posto Novara con 123
Muri vincenti: 191 – 8° posto (95 set giocati, 1,68 a set), 1° posto Scandicci con 240
NUMERI INDIVIDUALI
Top scorer: Serena Ortolani 394 punti (24 gare, 93 set disputati, 4,24 punti a set) 6° posto, prima Egonu di Novara con 522 punti.
Top ace: Micha Hancock 41 ace (22 gare, 87 set disputati) 1° posto, seconda Egonu di Novara con 38 ace.
Top muro: Laura Melandri 47 muri (24 gare, 78 set disputati) 10° posto, prima Kakolewska di Casalmaggiore con 69 muri.

CEV CHALLENGE CUP
Partite giocate: 10 (9 vittorie, 1 sconfitte)
Partite casalinghe: 5 (4 vittorie, 1 sconfitta)
Partite in trasferta: 5 (5 vittorie, 0 sconfitta)
Vittorie per 3-0: 5
Vittorie per 3-1: 2
Vittorie per 3-2: 2
Sconfitte per 2-3: 1
Sconfitte per 1-3: 0
Sconfitte per 0-3: 0

NUMERI DI SQUADRA
Punti totali: 652 – 1° posto (38 set giocati), 2° posto Aydin BBSK con 649
Ace: 65 – 2° posto, 1° posto Aydin BBSK con 68
Muri vincenti: 116 – 1° posto, 2° posto OK Nova Gorica con 99
NUMERI INDIVIDUALI
Top scorer: Serena Ortolani 113 punti (8 gare, 30 set disputati, 3,77 punti a set) 6° posto, prima Martinez di Aydin BBSK con 196 punti.
Top ace: Hanna Orthmann 16 ace (8 gare, 25 set disputati, 0,64 a set) 5° posto, prima Martinez di Aydin BBSK con 25 ace.
Top muro: Laura Melandri 26 muri (8 gare, 28 set disputati, 0,93 a set) 4° posto, prima Hasanova di Volero Le Cannet con 32 muri.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Chiama i suoceri, poi si mette alla guida ubriaco: “Vado ad ammazzare vostra figlia”

A dare l'allarme i genitori della donna. Il 56enne, residente in Brianza, è stato fermato con una concentrazione di alcol sei volte oltre il limite

Tuffo in piscina alle 5 del mattino: ragazzini scoperti e affidati ai genitori

Beccati dal personale addetto alla sicurezza del centro sportivo, che ha dato l'allarme. Non è stata presentata nessuna querela

Derubato a bordo del treno per Lecco, insegue il ladro e lo fa arrestare

Gli agenti della Polfer hanno fermato il ladro in piazza Castello, trovandolo in possesso di 66 grammi di marijuana

Meteo Monza e Brianza: afa e temperature fino a 38°C

Da venerdì sera, però, il caldo si dovrebbe attenuare. Fenomeno che porterà con sé possibili temporali nella giornata di sabato.

Monza, neopatentato causa tamponamento a catena in via della Giardina

Nessun ferito ma tanti i danni causati dall'incidente