13 Aprile 2021 Segnala una notizia
Monza, Sant'Albino: i residenti chiedono barriere protettive lungo il canale Villoresi

Monza, Sant’Albino: i residenti chiedono barriere protettive lungo il canale Villoresi

24 Aprile 2019

I residenti del quartiere Sant’Albino reclamano sicurezza. Nel mirino del comitato di quartiere e di molti abitanti sono finiti il tratto del canale Villoresi che attraversa il rione, privo di barriere, e via Marco d’Agrate, dove le auto sfrecciano a velocità troppo sostenute per un centro abitato.

Per quanto riguarda il tratto del canale sono anni che i residenti reclamano un ‘intervento da parte del Comune. L’alzaia del corso d’acqua e dotata di pista ciclabile tuttavia non sono mai state installati dei parapetti. In altre parole, a Sant’Albino hanno deciso di mettere un po’ sotto pressione l’attuale giunta che ha fatto dell’attenzione alle periferie uno dei temi centrali del suo mandato.

“La situazione è molto pericolosa – hanno commentato dal comitato -, sarebbe opportuno intervenire prima che si verifichi una disgrazia”. Nello stesso istante, i residenti di via Marco d’Agrate, una delle strade principali del rione, percorsa soprattutto di giorno da decine di auto. Il problema è che viaggiano a velocità sostenuta, ben oltre i limiti orari imposti dal centro urbano. Gli abitanti della strada e delle vie limitrofe chiedono così di installare dei dossi rallentatori e di paletti protettivi per i pedoni: in alcuni tratti infatti la strada è senza marciapiede.

Stesse lunghezza d’onda anche per i residente di via Ferrucci, sempre nello stesso rione, preoccupati per l’imminente apertura di nuovo discount con ristorante annesso. L’apertura delle due nuove attività commerciali porterà a un aumento del traffico, compreso quello pesante, e i residenti si stanno muovendo per evitare che la loro stata diventi una delle direttrici principali di transito.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi