25 Maggio 2019 Segnala una notizia
Gli spacciatori scappano, la Locale sequestra droga ai giardini della Villa Reale

Gli spacciatori scappano, la Locale sequestra droga ai giardini della Villa Reale

13 Aprile 2019
Ancora controlli antidroga a Monza. Gli agenti della Polizia Locale insieme all’unità cinofila Narco sono intervenuti ai Boschetti, all’ingresso della Villa reale e in via Boccaccio venerdì 12 aprile.
In totale sono stati recuperati 55,25 grammi di droga a carico di ignoti dato che le persone, che gli uomini del comando di via Mentana hanno sorpreso nel corso del blitz, si sono date alla fuga alla vista degli uomini in divisa.
La droga recuperata, hashish, era conservata in pezzi pronti per essere venduti. La sostanza è stata sottoposta a sequestro per il reato di cessione di sostanze stupefacenti a carico di ignoti.
“Anche oggi (venerdì 12 aprile ndr), durante i controlli presso i Boschetti reali e i giardini della Villa Reale, Narco ha fatto il suo lavoro ritrovando più di mezzo etto di sostanza stupefacente– ha commentato su Facebook l’assessore alla Sicurezza Federico Arena-. Grazie a lui e ai nostri agenti, che ogni giorno tolgono questo schifo dalle nostre strade!”.
Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Paola Brambillasca
Da sempre con una matita in mano. All’inizio disegno, alla fine scrivo. Per diletto e per lavoro. Sono fortunata, riesco a fare ciò che amo.


Articoli più letti di oggi

Monza, auto sventrata da ladri esperti. “Hanno portato via tutto”

Il proprietario ha parcheggiato non troppo distante dal viale Cesare Battisti, una via trafficata, a ridosso di due palazzine.

Monza, deceduta donna investita sulle strisce pedonali in via Cavallotti

Lo scontro è avvenuto con un autocarro guidato da un uomo di 64 anni di Vedano

Arcorese tenta di salvare un uomo, ma muore per le ustioni

Rimasto gravemente ustionato, Martino Iacino, il 55 enne di Arcore, è morto nelle scorse ore a causa di complicazioni per le gravi ustioni sul 90% del corpo.

Monza e Brianza che fare questo weekend? Ecco gli eventi scelti per Voi!

Festival, sagre, street food, mostre... ecco la nostra selezione di eventi!

L’azienda Lampre cerca dipendenti per diverse mansioni

Ecco tutte le posizioni aperte presso la prestigiosa azienda brianzola.