Quantcast
L'atleta paralimpica Giusy Versace incontra gli studenti del Collegio Villoresi - MBNews
Cultura

L’atleta paralimpica Giusy Versace incontra gli studenti del Collegio Villoresi

Scoprire la realtà della diversità e disabilità: il Collegio Villoresi dedica una settimana alla scoperta dell'inclusione sociale

giusy-versace-atleta-paralimpica-1

Conoscere, avvicinarsi e parlare di una realtà spesso nascosta o complessa da trattare: la disabilità. Questo l’obiettivo della settimana dedicata all’inclusione e all’approfondimento della dimensione BES, bisogni educativi speciali, organizzata dal Collegio Villoresi di Monza a partire dal 6 maggio. Un’occasione per discutere di diversità e disabilità, approfondire il rapporto della scuola con questa realtà e comprendere la forza d’animo e i diritti delle persone diversamente abili. Presente durante la settimana anche l’atleta paralimpica e deputato del Parlamento italiano Giusy Versace che lunedì 6 maggio alle ore 14:30  presso l’Aula Magna del Collegio racconterà la propria storia e presenterà il suo libro “Con la testa e con il cuore si va ovunque”.

Due nuove gambe per una nuova vita

Giuseppina Versace, conosciuta come Giusy Versace, nasce a Reggio Calabria il 20 maggio 1977. Fin da giovane lavora come capo area di un importante marchio di moda e spesso viaggia e visita il mondo per gestire gli affari dell’azienda.

22 agosto 2005, il giorno che segna il cambiamento nella sua vita. Durante il viaggio di ritorno da una trasferta di lavoro Giusy Versace è costretta all’amputazione di entrambe le gambe a causa di un incidente automobilistico. Dolore, paura di morire e preghiere. Di quel giorno ricorda tutto. Grazie alla fede e all’appoggio della famiglia e degli amici Giusy inizia un percorso con nuove gambe, le sue protesi. Forza di volontà e tenacia la spingono e riprendere in mano la sua vita: cambia lavoro e si dedica alla creazione di una onlus, Disabili No Limits, per raccogliere fondi da donare a chi non può permetterseli.

Conosciuta come prima donna italiana ad aver corso senza due gambe, Giusy è campionessa italiana dei 200 e 100 metri e di quest’ultima specialità conquista inoltre il record europeo. Nel 2014 decide inoltre di partecipare al programma televisivo “Ballando con le stelle”, riuscendo a posizionarsi al primo posto, conquistando con la sua bravura e simpatia il pubblico e la giuria.

“Oggi è un grande dono”, queste le parole che ripete a sé stessa dal 2005 e che ha voluto condividere nel suo libro, pubblicato nel 2013. Un racconto di vita vera, speranza ed esempio per chi ha sofferto o soffre come lei, ma ha voglia di tornare a vivere.

L’evento è un’opportunità per tutti gli studenti del Liceo Sportivo di scoprire ed entrare in contatto con diverse sfumature del mondo dello sport, ma anche un momento di riflessione per capire che i limiti sono solo quelli che noi ci poniamo e che crediamo non superabili.

La partecipazione è libera e aperta a tutti.

Collegio Villoresi: via Monti e Tognetti, 10