29 Maggio 2020 Segnala una notizia
Dove grigliare in Brianza? Ecco alcuni luoghi dove andare!

Dove grigliare in Brianza? Ecco alcuni luoghi dove andare!

19 Aprile 2019

Pronti a gustarvi della buona carne e trascorrere una giornata all’aria aperta in compagnia? Pasqua e Pasquetta si avvicinano e con loro iniziano a crearsi i gruppi per organizzare la classica grigliata. Attenzione però ai divieti e alle norme imposte dai parchi della zona e le aree verdi. Vi ricordiamo che nel Parco di Monza non sono presenti aree attrezzate per il barbecue, è però possibile mangiare cibi già cotti o fare picnic. Continua inoltre il divieto di accendere fuochi presso il parco Increa di Brugherio al fine di tutelare la salute e il patrimonio pubblico.

Per evitare di incorrere in sanzioni vi riportiamo qui in seguito alcune delle aree presenti nella nostra Provincia dove  è possibile grigliare.

MONZA – Conosciuto e  molto frequentato il Laghetto della Boscherona di Monza. Per le prossime giornate festive ci confermano che l’area è stata già interamente prenotata. L’ingresso richiede infatti la prenotazione e un costo d’entrata di tre euro a persona, sotto ai sei anni è gratuito . Il parco è attrezzato con cinque aree picnic con braciere per barbecue e tavoli, è necessario portare da casa la carbonella e il mangiare, un chiosco, una zona fitness, campi da calcio, campi di pallavolo, ping pong, campo di bocce e una zona fitness.

MONTEVECCHIA – Con soli trenta minuti si arriva nell’area verde del Parco Regionale di Montevecchia. La fruizione delle due aree attrezzate Cascina Butto e Ca’ del Soldato  è concessa per regolamento solo ad associazioni e/o gruppi operanti in ambito ambientale, sociale e culturale e comunque dietro autorizzazione dell’Ente Parco. La fruizione degli spazi esterni è nei giorni festivi libera mentre nei giorni feriali per singoli o gruppi di massimo 15 persone è libera a condizione che non siano in corso attività organizzate o autorizzate dall’Ente Parco; per gruppi superiori a 15 persone (massimo 100 persone) l’entrata è subordinata ad autorizzazione dell’Ente Parco e concessa esclusivamente a scuole, associazioni, centri estivi, oratori od altri soggetti che organizzano attività educative e ricreative per ragazzi e che fanno parte dei Comuni della Comunità del Parco. Le griglie non vengono date in uso ai privati cittadini.

LISSONE – Dal 2015 è stata realizzata un’area del Bosco Urbano dedicata a barbecue e picnic. Il comune ricorda che è necessario portare una griglia di dimensioni contenute e tutto l’occorrente. L’ingresso è gratuito.

MILANO PROVINCIA – Numerose le richieste ricevute dal Parco delle Groane, che in questi giorni ha comunicato tutte le norme da seguire per l’uso delle aree poste a disposizione dei cittadini. E’ vietata l’occupazione, anche temporanea, del suolo pubblico senza autorizzazione dell’Ente Parco; è vietato accendere fuochi per il picnic nelle aree boscate e in prossimità delle stesse; è consentito accendere il fuoco solo con l’idonea attrezzatura, non con fuoco a terra e nelle aree predisposte e comunque curandone il totale e perfetto spegnimento al termine dell’uso.
All’interno della zona protetta vi sono apposite aree attrezzate per il picnic. L’ente Parco non accetta alcun tipo di prenotazione degli spazi che sono a libera disposizione dei cittadini e, eventualmente, il barbecue va portato da casa.

ALBAVILLA – per una giornata fuori porta immersi nel verde, vi suggeriamo L’Alpe del Viceré, sotto la provincia di Como. L’area é ad accesso libero: le distese di prati della zona sono aperte a tutti. Non si possono accendere fuochi a terra ma vi é la possibilità di utilizzare barbecue rialzati e fare picnic. Occorre portare da casa tutto il necessario per grigliare.

Oggi, dopo una fase di recupero aziendale, L’Alpe del Viceré é dotata di parcheggi, barbecue in pietra, panchine e tavoli in legno. Presenti nelle vicinanze anche rifugi alpini e ristoranti tipici.

Tutte le località sopra riportate raccomandano il rispetto per l’ambiente, invitando a lasciare pulita la zona occupata.

E voi, avete da consigliarci altri luoghi per una grigliata in compagnia?

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

A Monza e Brianza 5.466. Ecco l’aggiornamento dei sindaci

La provincia di Monza e Brianza dall’inizio dell’emergenza conta: 5.466 (+6)

Area Migranti Cgil Monza Brianza: al via le consulenze per la “Regolarizzazione 2020”

In due giorni oltre 200 consulenze telefoniche e 75 appuntamenti per il perfezionamento delle richieste.

La risposta rosa al Covid-19, in Confimi Monza e Brianza nasce il progetto “Con-diVision”

All'iniziativa, promossa dalla Lisa Fumagalli, collaborano Paola Marras (Niklas), Simona Ronchi (Silap) e Laura Parigi (NPI Italia). Obiettivo: produrre dispositivi di protezione. Con un nuovo modello di business.

Brugherio, incendio nella pizzeria Lo Stregone: evacuate 3 famiglie

Notte di fuoco a Brugherio. Intorno alle 4.00, un incendio è divampato all'interno della pizzeria Lo Stregone. Nessun ferito, tre famiglie evacuate residenti ai piani superiori.

San Gerardo, da giugno un ambulatorio multidisciplinare per i pazienti post Covid

L'ASST di Monza vuole proporre una risposta innovativa ad un bisogno di salute emergente nella popolazione interessata da questa malattia.