20 Aprile 2021 Segnala una notizia
Dolcos Volley Busnago: la prima squadra non passa con Cartiera dell’Adda

Dolcos Volley Busnago: la prima squadra non passa con Cartiera dell’Adda

1 Aprile 2019

Trasferta infruttuosa per la prima squadra nella 22agiornata di Serie B2 Femminile: Dolcos Volley Busnago ha infatti strappato un solo set alle padrone di casa di Cartiera dell’Adda e torna a mani vuote dallo scontro diretto (25-23; 24-26; 26-24; 25-23). È stato un match equilibrato quello giocato dalle neroarancio, in cui tutti i set sono terminati con il minimo vantaggio possibile e, in due casi, si sono conclusi solo ai vantaggi: “I parziali sono talmente vicini che il match sarebbe potuto davvero finire con quattro risultati completamente diversi, 3 a 0 e 3 a 1 per entrambe le squadre.” Commenta il primo allenatore Alessandro Licata.

Resta un po’ di rammarico soprattutto per l’avvio di gara, che forse avrebbe potuto dare un sapore diverso all’intera partita: “È stato un peccato, perché, come è già capitato altre volte, il primo set eravamo avanti 22-16 e la squadra non è riuscita a mantenere un’organizzazione armoniosa e si è complicata la vita. Bravo l’avversario, che aveva di fronte una partita ancora più delicata rispetto a noi, perché un’eventuale sconfitta avrebbe decretato l’uscita dai giochi, però noi questa volta abbiamo pagato tantissimo la giovane età” spiega il tecnico neroarancio. La prima frazione di gioco si conclude infatti a favore delle lecchesi (25-23), dopo che le brianzole avevano “strappato” e sembravano lanciate verso la vittoria del parziale.

Nel secondo set, invece, Crippa e compagne sono brave a tenere a tiro le padrone di casa e ad agguantare il risultato ai vantaggi dopo aver portato il parziale sul 24 pari (24-26).

Cartiera dell’Adda risponde con la stessa medaglia nel terzo (24-26) e poi chiude i conti nel quarto e decisivo set, vinto con il minimo vantaggio possibile (25-23): ma tanto basta per conquistare 3 punti e avvicinarsi a Dolcos Volley in classifica. Se le brianzole restano infatti ferme a 26 punti e al decimo posto del girone, senza quindi perdere posizioni in classifica, le lecchesi si avvicinano, portandosi a 3 lunghezze di distanza.

Licata tiene comunque a ricordare che: “Si era pensato di far fare un percorso a queste ragazze: il senso di questo Campionato non era la classifica, non lo è e non lo deve essere, anche se si arriva così vicini e ovviamente le conseguenze di una sconfitta possono incidere molto. Queste esperienze sicuramente lasciano un segno maggiore rispetto alle vittorie, per quanto poi la classifica pianga o meno i punti.”

Il tecnico neroarancio guarda avanti e pensa ai prossimi impegni di Campionato, a quattro giornate dalla fine: “Adesso abbiamo davanti quattro gare e, anche a seguito di questo risultato, cercheremo di entrare in campo con qualcosa in più. Ma non può essere la classifica o l’esito della singola partita a valutare il beneficio o meno di questo lavoro. Io sono sicuro che vivere queste esperienze, che sono così maledette quando accadono, rappresenti poi un momento fondamentale nella crescita di un’atleta.”

Questo sabato, 6 aprile, si torna a giocare tra le mura amiche del Palabusnago: il prossimo turno, in programma alle 21:00, sarà davvero impegnativo per Crippa e compagne, che dovranno affrontare la capolista Busa-Foodlab Gossolengo. All’andata in quel di Piacenza il match era terminato a favore delle padrone di casa per 3 a 0.

Sabato 30 marzo

22a giornata: Serie B2 Femminile – girone B

Cartiera dell’Adda – Dolcos Volley Busnago 3– 1 (25-23; 24-26; 26-24; 25-23)

DOLCOS VOLLEY BUSNAGO: Erba, Macobatti, Berardi, Fumagalli, Legnani, Orio, Crippa, Pollastri (L), Magazza, Meroni, Aquilino, Stucchi A., Pistocchi (L). All.: Licata.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi