12 Agosto 2020 Segnala una notizia
FiorirAnno, a Cornate un uomo vitruviano di 400 mq circondato da narcisi e tulipani

FiorirAnno, a Cornate un uomo vitruviano di 400 mq circondato da narcisi e tulipani

2 Aprile 2019

L’anno scorso era l’attesa per il primo you pick garden della Brianza. Quest’anno il rischio di ripetersi e di non riscuotere lo stesso entusiasmo poteva esserci, ma l’uomo vitruviano gigante realizzato nel campo di Cornate d’Adda ha spazzato via ogni nuvola nera.

Si tratta dell’omaggio che Nicolò e Tecla Maggioni, ideatori di FiorirAnno, hanno voluto fare a Leonardo da Vinci, in occasione del cinquecentesimo anniversario dalla sua morte: un’installazione artistica di 400 metri quadrati, in chiave Land Art, realizzata all’interno del campo di raccolta fiori, circondato da tulipani, narcisi e fiori a bulbo di ogni sorta e bellezza.


L’idea è nata a novembre dello scorso anno, la realizzazione è stata avviata a gennaio, mettendo insieme pietre, rocce, erba e violette, con cui sono stati tracciati i contorni del disegno e scritte le date. Nessun artista è intervenuto, i giovani che gestiscono il campo hanno fatto tutto da soli. Una sorpresa per i visitatori, che oltre ad essere ammaliati dalla bellezza dei fiori, lo saranno anche da questa bella idea.

«Dallo scorso anno siamo raddoppiati – ha raccontato Nicolò – Nel 2018 avevamo 60mila fiori, quest’anno quasi 100mila, su un’area raddoppiata che arriva a un ettaro. L’iniziativa dello scorso anno è così piaciuta che abbiamo avviato collaborazioni con Pro Loco, con il FAI, con le scuole».

FiorirAnno si trova in Strada Costiera a Cornate d’Adda. Essendo n “you pick” garden, pagando una piccola cifra di ingresso (3 euro) oltre alla visita si ha diritto a raccogliere personalmente due fiori. Qualora se ne desiderassero altri, possono essere acquistati al costo di un euro l’uno. I bimbi da 0 a 5 anni non pagano, ma non possono raccogliere fiori. Presente anche un’area bambini e una ristoro, attrezzata con sedie e tavoli.

Il campo è aperto da lunedì a venerdì dalle 10 alle 19, sabato e domenica dalle 9 alle 19. Affrettatevi: FiorirAnno chiuderà con la fine dei fiori e della fioritura, e visto il caldo atipico di questi giorni è probabile che non rimanga tanto tempo.

Per informazioni, anche su appuntamenti e laboratori, visitate il sito Internet di FiorirAnno.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi

Carate, il Covid miete la 29° vittima. Veggian: “L’emergenza non è terminata”

L’emergenza ad oggi non è terminata. Usa pochi giri di parole il sindaco di Carate Brianza, Luca Veggian, per comunicare ai suoi concittadini la morte per Covid del 29° caratese. 

ATS Brianza: quali regole valgono per il rientro dall’estero?

Per le persone di cui è consentito l’ingresso vi è l’obbligo di comunicare immediatamente al Dipartimento di Prevenzione il proprio ingresso in Italia.

Escort Advisor: nel post lockdown crollano le tariffe. Brianza controtendenza: +6%

Sono le rilevazione di Escort Advisor, il sito di recensioni di escort più visitato in Europa, che vanta oltre 2 milioni e 300 mila utenti mensili solo in Italia.

Giardini Reali, iniziati i lavori di scavo per riqualificazione dell’Antro di Polifemo

Per raggiungere il luogo, occorre oltrepassare la grotta belvedere e la cascatella, e seguire il sentiero che prosegue verso settentrione.

Monza, 200 mila euro per tre spazi verdi a San Biagio, a Cazzaniga e a Triante

"Prendersi cura della città, di ogni spazio e, soprattutto, ripartire dai più piccoli è fondamentale, perché attraverso loro possiamo raccontare un mondo diverso in cui il gioco e l’aggregazione diventano parte essenziale di un percorso di crescita, spiega il Sindaco Dario Allevi.