11 Aprile 2021 Segnala una notizia
È ai domiciliari per spaccio, ma va a fare la partitella con amici: arrestato

È ai domiciliari per spaccio, ma va a fare la partitella con amici: arrestato

11 Aprile 2019

Due tiri a calcio sotto casa non fanno male, avrà pensato. Peccato che fosse agli arresti domiciliari, già violati in altre occasioni. Insomma, di stare a casa proprio non ne voleva sapere.

Ieri pomeriggio, mercoledì 10 aprile, i Carabinieri della Compagnia di Vimercate hanno tratto in arresto per evasione un cittadino marocchino di 20 anni, residente a Cornate d’Adda, dove è sottoposto agli arresti domiciliari.

Nullafacente e pregiudicato, è stato sorpreso dai militari operanti nei pressi della sua residenza, in violazione delle prescrizioni impostagli. I Carabinieri, nel perlustrare l’area, lo hanno notato in un parcheggio pubblico a circa 300 metri dalla sua abitazione, intento a giocare a calcio con quattro suoi conoscenti.

Il giovane era già stato arrestato a febbraio per detenzione di droga finalizzata allo spaccio e nel mese di marzo arrestato nuovamente per evasione dagli arresti domiciliari. In corso in questo momento il giudizio direttissimo.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi