22 Agosto 2019 Segnala una notizia
Cesare Cadeo, in Brianza lo ricordano anche per il suo impegno nel volontariato

Cesare Cadeo, in Brianza lo ricordano anche per il suo impegno nel volontariato

5 Aprile 2019

Gli occhi sempre luccicanti di gioia, la voglia di fare ed esserci sempre per gli altri, positivo in ogni suo progetto, dopo una lunga e soddisfacente carriera televisiva. Cesare Cadeo, conduttore tv e giornalista, si è spento ieri sera a Milano, all’età di 72 anni, dopo aver lottato tenacemente contro un brutto male. Milanese e sfegatato tifoso milanista, Cadeo a Monza e in Brianza era amato ed apprezzato, soprattutto per il suo grande impegno nel volontariato.

Diverse le iniziative pirate avanti con professionisti, medici e con l’Associazione Nazionale Carabinieri a cui era profondamente legato, a cui ha collaborato con grande passione. La sua carriera è iniziata negli anni 70, quando ha lavorato nelle relazioni pubbliche del Milan. Qualche anno dopo il passaggio alla televisione regionale, per poi approdare a Mediaset dove sarà a lungo il volto di trasmissioni sportive.

Infine un passaggio in politica, con l’incarico di assessore allo Sport della Provincia di Milano dal 1999 al 2004. Padre di tre figli, sposatosi giovanissimo, Cesare Cadeo era ben voluto ed apprezzato da amici e familiari. Mente acuta, capace di leggere nel profondo le anime belle, per chi lo ha conosciuto Cesare è stato un fulmine di gioia.

Sempre entusiasta, propositivo, disponibile, credeva in ogni sua iniziativa e sapeva regalare e restituire stima e affetto a chiunque incontrasse sulla sua strada. Personalmente lo ho avuto accanto in alcuni momenti importanti della vita, dove la sua professionalità e la sua gioia sono stati un gran regalo.

Indimenticabile la sua voce narrante nello spettacolo benefico “Il venditore di sogni, musica, parole e indispensabili illusioni”, che nel 2014 andò in scena anche al teatro Manzoni di Monza,
promosso da G.I.C.A.M. Onlus (Gruppo Italiano Chirurghi Amici della Mano Onlus) e Arma dei Carabinieri. In quell’occasione Cadeo parlò di stelle, di sogni, di quel filo invisibile che lega le persone, chi tende la mano e chi ne ha bisogno.

A Monza, suo grande amico oltre che partner in tante belle iniziative a sfondo benefico, lo ricorda Vito Potenza, presidente della sezione provinciale dell’Anc: “Riposa in pace grande Cesare… Mio grande e generoso amico, amico dell’Arma ed amico della ANC (…ci tenevi che si sapesse), elegante signore della TV” . Le parole di Potenza in ricordo di Cadeo.

La camera ardente di Cesare Cadeo sarà allestita presso la sede di Città metropolitana di viale Piceno 60 dalle 10 alle 19 di sabato 6 e domenica 7 aprile. I funerali si terranno lunedi 8 alle ore 14.45 presso la Basilica di S. AMBROGIO a Milano.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi

Ospedale San Gerardo, dopo i monitor arrivano i totem per il self check in ambulatorio

Da qualche giorno sui quattro piani della Palazzina Accoglienza dell’ospedale San Gerardo, sono attivi nuovi totem per agevolare l’accesso del cittadino agli ambulatori e per gestirne la chiamata.

Monza, movida di via Bergamo: parte la denuncia del ‘comitato Monza civile’

I rappresentanti del sodalizio hanno segnalato ai carabinieri l'episodio di un concerto improvvisato con bongo e chitarre.

Monza, via Calatafimi: è allerta per lo spaccio di droga ai giardini pubblici

Un residente della zona ci ha segnalato il preoccupante via vai, soprattutto serale, di piccoli criminali e clienti. L'assessore Arena assicura controlli e si lamenta della legislazione nazionale.

Monza, alla Boscherona il Controllo di Vicinato denuncia il degrado

Nel quartiere a due passi dalla Villa Reale i cittadini lamentano i bagni abusivi dei nomadi nel canale Villoresi, i parcheggi selvaggi e le infrazioni viabilistiche. La replica dell'assessore Arena.

Monza, lodo Cascinazza: il comune paga una parcella legale da oltre un milione di euro

Dopo un tira e molla con l'avvocato Romano la giunta Allevi ha deciso di saldare il conto.