11 Aprile 2021 Segnala una notizia
Ultimo saluto a Cesare Cadeo. Tanti i brianzoli presenti

Ultimo saluto a Cesare Cadeo. Tanti i brianzoli presenti

8 Aprile 2019

La chiesa era gremita oggi, lunedì 8 aprile, per l’ultimo saluto a Cesare Cadeo. La basilica di S. Ambrogio a Milano non è riuscita a contenere amici, parenti, colleghi e semplici cittadini che hanno voluto rendere omaggio al noto giornalista televisivo, scomparso a 72 anni il 4 aprile scorso nel capoluogo lombardo (clicca qui).

Tra i presenti anche l’ex sindaco di Seregno Giacinto Mariani e il colonnello dei Carabinieri Luigi D’ambrosio. Tra i banchi della chiesa a portare l’ultimo saluto al noto volto della televisione italiana, anche il giornalista brianzolo Luciano Genovese che era alla guida di RV Radio Vimercate quando, nel 1980, Cadeo ha lavorato arrivando poi a iscriversi all’Ordine dei Giornalisti. Tra i vari amici a salutarlo anche Domenico Pisani, già consigliere Regionale e Provinciale.

Cadeo era conosciuto e amato in Brianza soprattutto per il suo costante impegno nel mondo del volontariato.  A Monza, la scorsa settimana la dolorosa notizia era stata accolta con commozione da quanti avevano avuto modo di lavorare con lui per iniziative o progetti, in particolare nell’ambito dell’associazionismo e del volontariato.

Vito Potenza, presidente della sezione provinciale dell’Anc, che con lui aveva condiviso progetti e iniziative a sfondo beneficio lo ha ricordato così:  “Riposa in pace grande Cesare… Mio grande e generoso amico, amico dell’Arma ed amico della ANC (…ci tenevi che si sapesse), elegante signore della TV” .

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Paola Brambillasca
Da sempre con una matita in mano. All’inizio disegno, alla fine scrivo. Per diletto e per lavoro. Sono fortunata, riesco a fare ciò che amo.


Articoli più letti di oggi