24 Maggio 2019 Segnala una notizia
Besana: 1mln e mezzo di euro per l'ex ospedale. Corbetta (Lega): “Un grande passo in avanti"

Besana: 1mln e mezzo di euro per l’ex ospedale. Corbetta (Lega): “Un grande passo in avanti”

19 Aprile 2019

E’ stato divulgato ieri, tramite una nota stampa dell’Asst di Vimercate, il prospetto degli investimenti per il 2019 che permetteranno a centri sanitari e agli ospedali dell’ovest della Brianza di rifarsi il look. Tra questi, c’è anche l’ex ospedale di Besana Brianza in via Viarana che, per l’occasione, è stato visitato dal consigliere regionale Alessandro Corbetta che non ha dubbi: “serve un cambio di passo, questa struttura va riqualificata e valorizzata”.

Nuova vita per l’ex Villa Viarana? Pronti 1 milione e 400 euro da investire

Una struttura storica del XIX secolo dove, un tempo, sono nati molti besanesi che ancora oggi offre diversi servizi sanitari a molti residenti e cittadini dei comuni limitrofi: nella struttura infatti, sita nel cuore di Besana, sono presenti alcuni reparti di neuropsichiatria, la fisiatria, il centro prelievi, l’odontoiatria e servizi ambulatoriali.

Insieme al direttore sanitario Giovanni Materia, il consigliere Alessandro Corbetta ha fatto visita all’ex ospedale proprio per toccare con mano la situazione: “Il sopralluogo – spiega Corbetta – mi è servito per toccare con mano le carenze strutturali dell’ex ospedale e lo stato di abbandono di alcune aree, ma anche i servizi presenti che funzionano e che vanno potenziati. E’ chiaro però  che serve un forte cambio di passo se vogliamo che questa struttura rappresenti in futuro un polo sanitario del nostro territorio. Per troppi anni infatti l’ex ospedale besanese non è stato valorizzato, anzi al contrario direi che spesso è stato lasciato a se stesso – e aggiunge – ora le cose devono cambiare: sono convinto che questo storico presidio posto nel cuore della città, in cui un tempo sono nati molti besanese e cittadini residenti nei comuni limitrofi, possa e debba avere ancora un ruolo importante. Prima di tutto occorrono forti interventi di ristrutturazione, poi è necessario attrarre nuove prestazioni ambulatoriali così come acquistare strumentazioni moderne per i reparti presenti. Serve inoltre una maggior pubblicità tra i cittadini dei servizi erogati dal poliambulatorio.”

Obiettivo: rilanciare  e mettere in sicurezza la struttura

Per l’ex ospedale di via Viarana,  gli interventi programmati varranno un importo di 1.400.000 euro. I lavori più corposi interessano la ristrutturazione del monoblocco: due piani saranno destinati alla poliambulatorio, alla fisiatria e al punto prelievi. Prevista anche la centralizzazione degli sportelli CUP, oggi distribuiti in più spazi. Tre ulteriori piani saranno destinati, rispettivamente, al CPS, al Centro Diurno e alla Neuropsichiatria, alla Comunità terapeutica per adolescenti. Uno degli obiettivi per il presidio di Besana è ottimizzare e facilitare il più possibile il percorso e il flusso dei pazienti e dei loro familiari.

“Una cifra importante – afferma il consigliere regionale della Lega, Alessandro Corbetta – che fa seguito agli impegni presi dalla ASST e da Regione Lombardia per riqualificare la struttura besanese. Questi interventi sono il primo grande passo per potenziare e valorizzare la struttura besanese.  Lo storico presidio, una volta riqualificato, potrà giocare ancora un ruolo decisivo nella sanità del nostro territorio, sia per quanto riguarda Besana che per i Comuni limitrofi. Sarà inoltre un’occasione importante di sviluppo per il centro del nostro paese – conclude – Una maggiore attività ambulatoriale e diagnostica, unita a una migliore pubblicità dei servizi svolti e una concreta organizzazione degli spazi all’interno del presidio costituirà la base per il rilancio del polo sanitario besanese in cui la futura giunta comunale dovrà svolgere un ruolo da protagonista”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Melissa Ceccon
Laureata in Lingue e Letterature Straniere alla Cattolica di Milano. Mamma e moglie. Scrivo sempre e da sempre: nel 2008, il mio primo articolo di cronaca locale. Da allora, non ho più smesso. Sul web racconto anche di libri e di mamme. Nella mia borsa non mancano mai: un romanzo, una penna, un blocco per gli appunti e lo smartphone per catturare immagini e video delle notizie più interessanti.


Articoli più letti di oggi

Sparatoria a Varedo: ferito un 34enne trasportato al Niguarda

Colpi di pistola a Varedo: ferito un 34enne. E’ accaduto questa mattina, giovedì 22 maggio, nel piazzale della stazione.

Brianza, truffe ‘a domicilio’: attenti a quei finti Carabinieri

Nuova allerta in Brianza: falsi Carabinieri e tecnici dell'acqua si introducono negli appartamenti con delle scuse, per poi spruzzare spray urticanti e derubare i malcapitati. Le testimonianze.

Meda, avevano in casa una bomba e la usavano come schiaccianoci

L'ordigno della Seconda Guerra Mondiale era a casa di una coppia di ignari anziani. È stato recuperato e fatto brillare

Anas, dal 27 maggio chiusa la SS36 per il varo del ponte di Annone Brianza

La strada verrà riaperta alle 6 di giovedì 30 maggio. La viabilità deviata sulla rete locale

Brugherio, nel box nascondeva due Toyota C-HR rubate: 35enne nei guai

Le due macchine erano state rubate a Brugherio il 14 e il 15 maggio. L'uomo è stato deferito a piede libero per ricettazione