11 Dicembre 2019 Segnala una notizia
Agratese, seconda prova Acrobat: ottimi risultati e accesso alle finali nazionali

Agratese, seconda prova Acrobat: ottimi risultati e accesso alle finali nazionali

5 Aprile 2019

Il gruppo Promozionale Agratese è sceso in campo gara nella seconda prova CSEN Acrobat svoltasi a Milano lo scorso 31 marzo. Quasi tutte le ginnaste, ridotte per via di diversi infortuni extra sportivi e influenze, hanno partecipato a questa ultima prova regionale valida per l’ammissione alla finale Nazionale.

“Nella categoria Allieve livello 2 abbiamo deciso di far partecipare due squadre di esordienti che, per regolamento, non potevano gareggiare nel primo livello nella categoria dedicata alla loro fascia di età”, spiegano le allenatrici. Così la squadra A (Vanessa Crivalli, Giovanna Manco e Desiree Piazzolla) e la squadra B (Serena Crippa, Ylenia Greco, Giorgia Manicone e Sara Porcino) sono scese in gara contro ginnaste più grandi anche di 5 anni. “È stata un’occasione per fare esperienza sui campi gara anche in squadra. Abbiamo progetti a lungo termine per queste giovani ginnaste e, nonostante si siano presentate in gara con valori di partenza bassi, hanno ben figurato. L’accesso al nazionale non era in previsione e non era un obiettivo, visto che il livello della gara non sarebbe stato alla loro portata. Ma è stata una bellissima occasione di crescita!”.

Tre le altre squadre del Promozionale e tre le squadre che accedono al Nazionale.
Doppio oro per le Junior livello 2 (Noemi Boi, Giorgia Cappellano, Eudora Kodraj e Camilla Melillo): ottimo livello a tutti gli attrezzi, poche imprecisioni, oro nella classifica e titolo di campionesse regionali.
Le allieve livello 3 sono scese in gara con una squadra composta da sole tre ginnaste: il numero minimo consentito, ciò significa che non c’è possibilità di errore e nemmeno ci sono ginnaste che possono compensare un errore altrui. In aggiunta una delle tre ha gareggiato influenzata. Nonostante le premesse facessero pensare ad una gara difficile, Elena Di Stefano, Ilaria Lombardini e Sofia Zorzan si sono classificate seconde a tre decimi dal primo posto e hanno guadagnato l’accesso al nazionale.
Concludiamo con le senior livello 3: Francesca Bezzi, Giorgia Cazzaniga, Alessia Cittadini, Chiara Pavesi e Alice Sesana. Una giornata sottotono annunciata da un ultimo allenamento poco convinto, tanti forse troppi errori e poco mordente per recuperare. Nonostante gli errori la squadra si è qualificata per il nazionale con il quarto posto nella classifica di gara e quinto nella regionale.

Nella stessa giornata in campo per l’Agratese anche le otto squadre del settore Formativa Plus. Prestazioni nel complesso tutte buone e motivazioni alte per raggiungere il pass per le Nazionali di maggio a Bellaria- Igea Marina.

Nella categoria Allieve 1° livello Ginevra Maggi, Aurora Armigo, Ester Casati, Giulia Lumare e Camilla Cavallari raggiungono il secondo gradino del podio, la squadra invece composta da Beatrice Casiraghi, Francesca Farina, Aurora Lecchi, Olivia Guadalupi e Martina Dallera è quarta. Ottimo risultato per entrambe le squadre che si qualificano per la finale!

Nella categoria Junior 1° livello Denise Lo Giudice, Noemi Galbiati, Annachiara Esposito, Linda Ruggeri e Carlotta Cavallari sono quarte a soli due decimi dal podio. Alessandra Torreggiani, Elisa Baldini, Sara Brambilla, Giada Franchina e Sofia Vicini si posizionano invece settime. Anche in questa categoria obiettivo raggiunto: entrambe le squadre sono qualificate.

Passano il turno anche le due squadre Senior 1° livello che hanno terminato la gara sul podio in seconda e terza posizione. Partiranno quindi per Bellaria anche Alessia Mauri, Beatrice Dal Farra, Alice Festa, Valeria Russo, Alice Beretta, Elisa, Myrea Ristori, Federica Dell’Orto e Giulia Casati.

Infine, nella categoria Senior 2° livello, la squadra B (Benedetta Fossà, Chiara Stabile, Maddalena Radaelli e Tabita Giove) è quarta, mentre la squadra A (Letizia Porta, Federica Citterico, Sara Pollastri, Elida Kodray e Chiara Fossà) è quinta. Sono piazzamenti lodevoli per entrambe le squadre. che migliorano le esecuzioni della prima prova, alzando i valori di partenza degli esercizi presentati. Grande soddisfazione per la squadra B che passa in finale, purtroppo la squadra A non rientra nelle squadre qualificate, ma restano comunque da sottolineare i grandi progressi di tutte le ragazze al loro primo anno in questa nuova categoria.

Per le squadre agratesi prosegue quindi il campionato Acrobat con l’accesso alle fase nazionale che si disputerà dal 16 al 19 maggio a Bellaria- Igea Marina. Un grande in bocca al lupo a tutte le atlete.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lucilla Sala
Lucilla Sala, sportiva, giornalista e fotografa per passione. Sono cresciuta in palestra praticando ginnastica artistica e ne ho fatto una professione. Dal 2009 collaboro con il quotidiano online MB News per la rubrica sport, cultura ed eventi. Sono creativa, spontanea e amo perdermi nei romanzi che non finiscono mai. Mi piacciono le belle foto e ho una passione smisurata per i viaggi! Segnalatemi gli eventi di Monza e Brianza a lucilla.sala@yahoo.it


Articoli più letti di oggi

Monza, con gli Sky Box un altro passo verso un futuro da grande squadra

Durante la partita con la Giana Erminio si è alzato il sipario sugli Sky box di cui si era parlato molto in questi mesi.

Il Capodanno a Seregno sarà rock!

Al PalaSomaschini, concerto-tributo dedicato ai Queen in attesa del 2020

Vedano, La Casa Francesco inaugura il poliambulatorio (gratuito) per i più deboli

L'iniziativa, chiamata “Le comunità della Salute” mette al centro il benessere per ogni cittadino e propone un servizio sanitario di qualità per tutti, senza distinzioni socioeconomiche. 

Cancello in tilt, automobilisti prigionieri del Parco di Monza 

Insomma, traffico in tilt in entrata e in uscita dal Parco. Ignote le cause. Un quarto d'ora di attesa, il tempo di arrivare sul posto per "liberare" gli automobilisti imbufaliti. 

Carate: al via i lavori di messa in sicurezza del ponte di Realdino

Dal 10 dicembre previste modifiche alla viabilità per permettere la sostituzione di alcuni pluviali con l'utilizzo di una tecnica sperimentale. Il ponte da tempo è sotto stretto monitoraggio.