Attualità

Villasanta, infuriato per la multa rompe il tergicristallo della Polizia. Denunciato

Il gesto dell'uomo è stato ripreso dalle telecamere. Identificato e convocato in caserma dove ha ammesso la sua colpa.

polizia-locale-auto-mezzi-mb-06

Dopo aver preso una multa, accecato dalla rabbia, si sfoga spezzando il tergicristallo dell’auto dei vigili parcheggiata in strada ma una videocamera del Comune lo inquadra e a distanza di quattro mesi viene identificato. E’ successo a Villasanta.

Protagonista della vicenda un uomo di 43 anni di Arcore che ora è stato denunciato per danneggiamento aggravato per aver rovinato un veicolo di proprietà comunale. L’episodio, avvenuto nel mese di novembre, era stato immortalato da una delle videocamere del Comune, nel parcheggio sul retro del comando, ma sul momento non era stato possibile dare un nome al volto che compariva chiaramente nel fermo immagine.

Poi, la scorsa settimana, un agente del Comando di Villasanta ha riconosciuto il volto dell’uomo. Dopo averlo fermato e identificato è stato convocato in comando dove l’uomo ha ammesso la sua colpa.

Il gesto sarebbe stato un atto di sfogo dopo una contravvenzione ricevuta per una violazione del Codice della Strada. Il 43enne dovrà ora rispondere dell’accusa e risarcire il danno provocato a un bene pubblico.