Attualità

Trenord: “Cambio d’orario treni più puntuali”

Miglioramento delle linee brianzole di Trenord grazie al cambio d'orario dello scorso dicembre. In programma l'acquisto di nuovi treni e la riduzione dei bus sostitutivi.

treno-trenord-mb (4)

In seguito al cambio d’orario ferroviario entrato in vigore lo scorso 9 dicembre, Trenord afferma un miglioramento particolarmente significativo su linee che percorrono la Brianza quali la S9 Saronno-Seregno-Milano-Albairate, dove si è passati da un indice di puntualità del 68% all’86%, la S13 Milano Bovisa-Pavia, dall’81% all’89% e la S8 Milano-Carnate-Lecco, che passa dal 63% al 77%.

Un sensibile miglioramento è stato riscontrato anche su linee come la Milano-Cremona-Mantova, passando dal 70% all’87%, la Milano-Pavia-Stradella, con un indice che passa dal 59% all’80%, fino alla Brescia-Cremona, che è passata dal 65% all’89%.

“Questi numeri – ha commentato Terzi, l’assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile – confermano che la strada intrapresa è quella giusta. Il servizio ha recuperato affidabilità, il lavoro svolto su indirizzo della Regione sta dando risultati positivi. Andando avanti così, è possibile pensare di ridurre i bus sostitutivi con il prossimo cambio orario.”

Inoltre Terzi ha comunicato che verranno forniti alla regione 15 nuovi treni da parte di Trenitalia, che si sommeranno ai già acquistati 161, e che potrebbero entrare in servizio già nella seconda metà dell’anno.

 

Articolo scritto da Martina Sparacio

Più informazioni