13 Novembre 2019 Segnala una notizia
Testamento a favore della badante è originale: denuncia verso archiviazione

Testamento a favore della badante è originale: denuncia verso archiviazione

26 Marzo 2019

Sarebbe stata l’unica a prendersi cura di un pensionato ormai senza famiglia, e per questa ragione lui avrebbe deciso di lasciarle il suo denaro con un testamento scritto a mano e nascosto in un cassetto.
Questa la tesi sposata dalla Procura di Monza, che nei giorni scorsi ha chiesto l’archiviazione di una denuncia nei confronti di una badante moldava, accusata dal nipote di un anziano deceduto di aver falsificato il testamento dello zio.

La donna, stando al testamento lasciato dall’anziano, è destinataria di 200mila euro, mentre “solo“ 50 mila sarebbero destinati al nipote. Lui invece, riteneva di essere l’unico erede. Secondo la badante però, il suo assistito per lungo tempo si era lamentato di non essere mai visitato dal suo unico nipote e di aver lasciato per lei un testamento scritto chiuso in un cassetto, documento che la donna aveva poi trovato.

Il notaio incaricato delle disposizioni testamentarie del pensionato deceduto, dopo aver ricevuto e letto il testamento aveva deciso di seguirne le istruzioni, reputandolo originale. Da qui la denuncia del nipote dell’anziano deceduto. La Procura di Monza ha però ritenuto valevole la consulenza calligrafica della difesa, facendone eseguire una seconda a sua volta positiva rispetto all’autore del testamento, facendo cadere l’accusa di falso a carico della badante.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi

Artigiano in Fiera: novità 2019 accesso gratuito con pass. Scopri come ottenerlo

Appuntamento dal 30 novembre all'8 dicembre nei padiglioni di Rho Fiera con apertura tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.30.

Monza, pulizia d’autunno al deposito veicoli abbandonati della polizia locale

Negli anni sono stati accatastati 33 fra autoveicoli e motocicli e 29 biciclette che nessuno a ha rivendicati. Saranno demoliti

Il 1° dicembre la “non inaugurazione” della piscina di Vimercate

Evento di stampo ironico organizzato dal gruppo informale "Cosa resterà della piscina di Vimercate"

Monza, auto in divieto di sosta blocca il bus, traffico in tilt

Autobus bloccato in mezzo alla strada. Sono stati avvisati subito gli agenti della polizia locale.

Ferrero: nuove assunzioni di operai e altre figure a novembre

Rinnovati gli annunci di ricerca operai e altre figure negli stabilimenti e sedi italiane.