11 Aprile 2021 Segnala una notizia
Teamservicecar a Viareggio per tenere viva la speranza playoff

Teamservicecar a Viareggio per tenere viva la speranza playoff

12 Marzo 2019

Il Teamservicecar Monza è rientrato ieri mattina dalla trasferta in Catalunya e domani sarà nuovamente in pista, a Viareggio (ore 20.34, arbitri Galoppi e Giovine), in casa di una delle pretendenti al titolo. Per l’HRC si tratta della prima di 5 finali dall’alto coefficiente di difficoltà: vincerne tre potrebbe anche non bastare a raggiungere i playoff. E se in casa Sarzana e Scandiano posso essere affrontate con moderata serenità, a Viareggio, Lodi e Breganze il discorso si fa tremendamente arduo, contro tre squadre che sul proprio parquet hanno complessivamente perso la miseria di 5 gare. In particolare il CGC Viareggio ha vinto le ultime 6 partite al PalaBarsacchi, subendo la miseria di 6 reti, con Barozzi autore di due terrificanti clean sheet.

Sono dati che Tommaso Colamaria analizza con la conseutà serenità, evidenziando le motivazioni per cui la sfida di Viareggio nasconda ben più di una difficoltà “Per noi il match in Toscana racchiude un alto coefficiente di complessità – esordisce il mister brianzolo -, perché oltre alla forza dell’avversario dobbiamo fare i conti con la stanchezza fisica e nervosa accumulata nella trasferta di coppa in Catalunya. Siamo una squadra giovane, che ha giocato un’ottima Eurolega, ma che oggi potrebbe pagare dazio per l’eliminazione dalla coppa, competizione che abbiamo onorato e nella quale abbiamo avuto la capacità di arrivare a giocarci fino in fondo le nostre carte. I miei ragazzi sono andati oltre ogni immaginazione, ritagliandosi spazi importanti e la considerazione di due club di prestigio come Benfica e Noia”.

In Toscana il Monza giunge però con la necessità di fare punti. Dati alla mano, è inutile negare che l’aggancio ai play off oggi appare come un piccolo miracolo “Oltre alla qualità del Viareggio, che anche in Coppa Italia ha giocato un ottimo hockey, uscendo solo ai supplementari, dobbiamo monitorare la situazione di Zampoli, per il quale non è certo l’utilizzo: Stefano è appena rientrato da un brutto infortunio forzando i tempi ed ora dobbiamo valutarne le effettive condizioni fisiche. Soprattutto alla luce dello stress subito negli ultimi giorni”. La mentalità di questo Monza però non si cambia e Colamaria non nasconde mire di vittoria “Questa squadra ha sempre dimostrato che va in campo solo per vincere e per proporre un hockey brillante ad alto ritmo: questo è il nostro credo e finché ci sarà speranza giocheremo per centrare un posto nei playoff”. E visto com’è finita lo scorso anno, quando il Monza raggiunse la post season all’ultimo secondo, non c’è davvero limite alle sorprese.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi