Attualità

Seregno, 38enne in arresto cardiaco dopo l’anestesia del chirurgo plastico

La donna stava per essere sottoposta a un intervento di chirurgia estetica ai glutei. Le sue condizioni sono gravissime e rischia la vita

chirurgo free web

Una donna di 38 anni è ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale San Gerardo di Monza: la 38enne ha avuto un arresto cardiaco a seguito dell’iniezione dell’anestesia da parte di un chirurgo plastico di Seregno, nel cui studio avrebbe dovuto sottoporsi a un intervento di chirurgia estetica ai glutei.

La paziente. A.M.T., residente a Desio, è stata soccorsa da medici del Servizio Emergenza Urgenza alle 16:09 di martedì 5 marzo. Dopo le prime manovre rianimatorie, la donna è stata trasportata d’urgenza all’ospedale, dove si trova ricoverata in Neurorianimazione.

Il quadro attuale di coma post-anossico è estremamente grave e la prognosi è riservata. Le cause che hanno portato la paziente in arresto cardiaco rimangono ancora da determinare.

Sulla questione indagano i Carabinieri. Intervenuto anche il Nas, Nucleo Antisofisticazione e Sanità dell’Arma.