04 Giugno 2020 Segnala una notizia
Monzese accusato di violenza sessuale, stalking e lesioni

Monzese accusato di violenza sessuale, stalking e lesioni

27 Marzo 2019

Un uomo di 30 anni, monzese, è stato denunciato dalla Polizia Locale di Cantù con l’accusa di stalking, lesioni e violenza sessuale su una donna con deficit psichici.

Sembrava una storia d’amore bellissima, una di quelle in cui credere ma, a distanza di poche settimane dall’inizio della loro relazione, per una donna di Cantù quell’amore si è trasformato in un incubo.

Le indagini della Locale sono iniziate dopo la denuncia presentata dalla donna, di qualche anno più grande dell’indagato, la quale avrebbe raccontato di aver subito violenza sessuale e aggressioni da parte del monzese, divenuto violento dopo l’inizio della loro relazione. A quanto emerso, i comportamenti minacciosi e persecutori da parte dell’uomo, sarebbero stati diretti anche verso i familiari della querelante.

Le indagini della Polizia Locale, partendo dai fatti denunciati dalla presunta vittima e risalenti a febbraio scorso, hanno raccolto prove tali, tra cui certificazioni mediche delle violenze subite dalla donna, da indagare il 30 enne. Non solo, a corredo delle sue parole, lei avrebbe anche prodotto sms, chat e telefonate registrate che testimonierebbero gli atti persecutori dell’ex fidanzato.

Foto in evidenza d’archivio

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi

Covid-19. Accordo Rottapharm Biotech-Takis: l’esperienza monzese per il vaccino italiano

La tecnologia in sviluppo presenta molti vantaggi rispetto ad altre, tra cui la possibilità di poter essere ripetuta per aumentare e mantenere la risposta immunitaria, e di essere facilmente adattabile nel caso il virus dovesse “mutare”.

Aggiornamento Coronavirus: i dati diffusi da Regione Lombardia al 3 giugno

In Lombardia gli attualmente positivi sono 20.224 (-31), mentre il totale complessivo dei positivi riscontrati dall’inizio della pandemia a oggi sono 89.442.

Aggiornamento Coronavirus: i dati diffusi da Regione Lombardia al 4 giugno

In Lombardia gli attualmente positivi sono 20.224, mentre il totale complessivo dei positivi riscontrati  dall’inizio della pandemia a oggi sono 89.526.

Monza, scomparso Iulian Ghepes, 40 anni: da venerdì non si hanno sue notizie

Scomparso da Monza un 40enne: di Iulian Ghepes, non si hanno notizie da venerdì 29 maggio. Ricerche in corso. L'associazione Penelope Lombardia ha lanciato un appello sui social.

Boscherona, la denuncia: “Il Canale Villoresi è fatiscente. Degrado e prostituzione nel quartiere”.

Il Controllo di vicinato lancia l'allarme sulla scarsa manutenzione della ciclabile. Sbarre divelte, fitta vegetazione, illuminazione assente e tuffi abusivi. In zona anche prostituzione e spaccio.