25 Marzo 2019 Segnala una notizia
Travolta sulle strisce mentre va a scuola. Il padre: "Incrocio pericoloso, viva per miracolo"

Travolta sulle strisce mentre va a scuola. Il padre: “Incrocio pericoloso, viva per miracolo”

15 Marzo 2019

Investita mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali diretta a scuola: è successo alle 7.50 di giovedì 14 febbraio, in via Manara, angolo via Sirtori a Monza.

Travolta da un’auto che non si è fermata a dare la precedenza, M.G., 16enne residente in città, si stava recando come ogni mattina al Collegio Villoresi. La giovane ha battuto prima violentemente sul cofano, rompendo il parabrezza, ed è poi stata scaraventata a terra a 5 metri di distanza.

Tanto lo spavento, ma per fortuna la studentessa è stata ferita in modo lieve: trasportata all’ospedale San Gerardo, ha riportato contusioni giudicate guaribili in sette giorni.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale per i rilievi. L’uomo alla guida dell’auto, in base a quanto raccontato da un parente della ragazza, ha ammesso le sue responsabilità, affermando di non averla vista a causa del sole basso, che gli impediva la visuale.

«Quella strada è piena di ragazzi che vanno a scuola e la mattina è molto trafficata – commenta il papà della giovane – L’incrocio dove è stata investita mia figlia è pericoloso, è segnalato male e il sole basso, soprattutto in questo periodo dell’anno, acceca gli automobilisti. Mia figlia è alta e l’auto era piccola, ma fosse stata un’altra vettura, se fosse stata messa sotto, ora non saremmo qui a parlarne».

L’invito è rivolto quindi al Comune, che prenda seri provvedimenti per rendere più visibile il passaggio pedonale anche magari con la segnaletica verticale.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi

Primavera sfalsata. In anticipo per il giorno, in ritardo per la fioritura

La primavera è arrivata. Con un leggero anticipo rispetto le convenzioni, ma con un certo ritardo nella fioritura

Eleonora Tagliabue, dopo i successi internazionali la selezione al Road to Olimpic Games 2020

Partirà questo fine settimana per Corbeil-Essones (Francia) per un torneo internazionale Junior con la maglia del Team Italia.

Imolese-Monza 1-3, i biancorossi ritrovano la vittoria. Ora testa alla semifinale di Coppa Italia

Il Monza recupera lo svantaggio dei primi minuti e ribalta il risultato. Ma la testa è già alla sfida decisiva di mercoledì sera

Valtellina in piazza: arriva a Cinisello dal 5 al 7 aprile

Il festival itinerante a ingresso gratuito che porta in città il miglior servizio ristorazione tradizionale valtellinese.

Monza, piazza del Tribunale: trovata la soluzione al nodo della sosta

L'amministrazione ha dato via libera alla posa di una nuova segnaletica.