23 Agosto 2019 Segnala una notizia
Monza: al Binario 7 in scena la commedia "Sognando la Kamchatka"

Monza: al Binario 7 in scena la commedia “Sognando la Kamchatka”

4 Marzo 2019

Da giovedì 7 a domenica 10 marzo debutta in prima nazionale al Teatro Binario 7 di Monza Sognando la Kamchatka, commedia scritta e diretta dal regista e drammaturgo monzese Corrado Accordino. Con lui sul palco Massimiliano Loizzi e Marco Ripoldi, attori di teatro e cinema protagonisti nei video de Il Terzo Segreto di Satira, collettivo comico nato sul web e approdato recentemente al grande schermo (Si muore tutti democristiani, 2018).

Il titolo dello spettacolo allude alla regione russa resa celebre dal Risiko, il gioco da tavolo con cui i tre protagonisti amano passare insieme le serate.


NOTE DI DRAMMATURGIA

“Una visita fa sempre piacere, se non all’arrivo, quantomeno alla partenza”, è una verità ironica e crudele insieme. Stare con gli altri è un piacere, un bisogno, una consolazione, una trasformazione, e quando gli altri sono gli amici che abbiamo scelto la situazione è ancora più significativa. Questa è una storia che parla di amicizia. Non l’amicizia adolescenziale, tutta viscere e istinto e grandi promesse d’affetto, ma l’amicizia matura, quella per cui bisogna sopportare, comprendere, amare l’amico che abbiamo scelto o che ci ha scelti o che il destino ci ha fatto incontrare. Quando siamo noi a scegliere e quando siamo scelti?
Una serata come tante altre, una partita a Risiko, qualcosa da bere, un po’ di leggerezza e tre vite che si intrecciano, tra passato e ricordi e barzellette e rancori repressi e piccole invidie e segreti non detti e frasi a metà.
Cosa si nasconde dietro il nostro bisogno di condividere chi siamo con un amico? Quando una donna, o un uomo, ci ha lasciati o quando non riusciamo a dormire o quando pensiamo di farla finita o quando non c’è più nessuno che ci capisce o quando ci sentiamo senza un posto dove stare.
L’amico è un’àncora, una voce gentile, una spalla sicura, un consiglio premuroso. Ma non solo. È anche qualcuno che ci conosce bene, profondamente, e quando vuole ferire, sa dove e come colpire.
Corrado Accordino

CORRADO ACCORDINO
Nato a Monza, comincia a lavorare in ambito teatrale nel 1989. Si diploma all’Accademia dei Filodrammatici di Milano e nel 1998 diventa direttore artistico della compagnia La Danza Immobile. È attore, regista e drammaturgo nonché direttore artistico del Teatro Binario 7 di Monza, del Teatro Libero di Milano e del Teatro comunale di Nova Milanese. All’interno del polo culturale Binario 7, nel 2008 fonda una scuola di formazione per attori. Ha pubblicato due libri: una raccolta di racconti intitolata Cuore barbaro (Mobydick) e il romanzo Il cattivo bambino (Mobydick).

MASSIMILIANO LOIZZI
Pugliese, classe 1977, inizia la sua carriera collaborando con Paolo Rossi ed è poi attore per diverse stagioni nella compagnia di Antonio Latella. Dal 2007 collabora con il Teatro della Contraddizione, e dal 2011 è ospite nelle stagioni del Teatro della Cooperativa che ha coprodotto i suoi ultimi lavori. Dal 2011 è attore del collettivo Il Terzo Segreto di Satira, fra i protagonisti di svariate serie televisive e produzioni per il web, nonché del loro primo lungometraggio. È attore in diversi film e cortometraggi, fra i quali l’ultimo di Francesca Archibugi.

MARCO RIPOLDI
Attore di teatro, cinema, produzioni web e televisione. Recita al fianco di Paolo Rossi con il quale lavora dal 2005 ad oggi. Lavora inoltre con maestri come Dario Fo, Enzo Jannacci, Cochi Ponzoni, Eugenio Allegri. Alla sua professione di attore affianca quella di clownterapeuta per la Fondazione Dottor Sorriso nei reparti di oncologia pediatrica e fibrosi cistica. Dal 2011 è volto noto de Il Terzo Segreto di Satira. Nel 2018 è protagonista del primo film de Il Terzo Segreto di Satira “Si muore tutti democristiani”.

 

SOGNANDO LA KAMCHATKA
drammaturgia e regia Corrado Accordino
con Corrado Accordino, Massimiliano Loizzi, Marco Ripoldi
assistente alla regia Valentina Paiano
scene e costumi Maria Chiara Vitali
produzione Compagnia Teatro Binario 7

Date spettacolo: giovedì 7, venerdì 8 e sabato 9 marzo alle 21.00; domenica 10 marzo alle 16.00
Biglietti: intero € 18 – Carta Più Feltrinelli € 15 – ridotto € 12 – allievi Scuola di teatro Binario 7 € 10 – under 18 € 6

Per informazioni e prenotazioni: Teatro Binario 7, Via Filippo Turati 8, Monza
Tel. 039 2027002 | biglietteria@binario7.org

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Ospedale San Gerardo, dopo i monitor arrivano i totem per il self check in ambulatorio

Da qualche giorno sui quattro piani della Palazzina Accoglienza dell’ospedale San Gerardo, sono attivi nuovi totem per agevolare l’accesso del cittadino agli ambulatori e per gestirne la chiamata.

Temporali su Monza: strade allagate e sottopasso con mezzo metro di acqua

A seguito del forte acquazzone verificatosi questa mattina, gli agenti della Polizia Locale hanno proceduto alla chiusura temporanea del sottopasso che conduce alla SS 36.

Monza, movida di via Bergamo: parte la denuncia del ‘comitato Monza civile’

I rappresentanti del sodalizio hanno segnalato ai carabinieri l'episodio di un concerto improvvisato con bongo e chitarre.

Operaio di professione, spacciatore nel tempo libero: arrestato 51enne di Cornate

Trovato in possesso di cocaina, 1100 euro in contanti, bilancini di precisione e materiale vario per il confezionamento

Monza, lodo Cascinazza: il comune paga una parcella legale da oltre un milione di euro

Dopo un tira e molla con l'avvocato Romano la giunta Allevi ha deciso di saldare il conto.