16 Aprile 2021 Segnala una notizia
Monza, San Fruttuoso si candida come rione pilota per la variante al Pgt

Monza, San Fruttuoso si candida come rione pilota per la variante al Pgt

6 Marzo 2019

Sarà una variante al Piano di governo del territorio con tanto di quartiere pilota. O almeno questo è ciò che si augurano ben dieci associazioni del quartiere San Fruttuoso protagoniste di una proposta al di fuori degli schemi. Siccome nei prossimi mesi in Consiglio comunale dovrebbe iniziare la discussione della variante al Pgt voluta dalla giunta di Dario Allevi, le associazioni propongono al Comune di usare lo storico rione periferico come cavia per sperimentare alcune soluzioni urbanistiche.

I gruppi coinvolti sono l’associazione Culturale San Fruttuoso, Confesercenti dele- gazione territoriale Monza, Comitato San Fruttuoso, Asco San Fruttuoso, associazione Cittadini Reporter, associazione CambiaMonza, associazione Il Leone Viola, TurisMonza, l’associazione San Fruttuoso Basket e Associazione HQMonza.

LA PROPOSTA

L’idea di fondo è che San Fruttuoso diventi un riferimento per tutta la città. Il punto di partenza sarebbe il recupero di tre aree dismesse. Una di esse (quella tra il Tirassegno e il “Castello”) con un edificio alto ma di ridotta superficie alla base realizzato con terrazze a bosco e un bosco verticale.

“Un edificio integrato da piani sotterranei per parcheggi e servizi- spiegano le associazioni in una nota stampa -. Un edificio che, potendosi sviluppare in altezza, occupi al massimo un terzo dell’ampia area, destinando il resto ad un parco urbano tra San Fruttuoso e Triante, come ben ipotizzato dal master plan dell’architetto paesaggista Kipar”.

Per quanto riguarda i servizi, le dieci associazioni hanno presentato in Comune una vera e propria lista della spesa che inizia con la realizzazione di una mediateca di quartiere per finire con la creazione di un mercato coperto a km zero, passando per la formazione di fattorie urbane dedicate alla produzione di ortaggi e frutta.

“Dal punto di vista delle reti – hanno aggiunto le associazioni -, proponiamo l’attivazione di una Ztl speciale nel nucleo storico di San Fruttuoso, accessibile in auto non solo ai residenti, ma anche ai cittadini di tutta Monza”. 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi