Attualità

Quindici anni di reati: 5 anni di carcere e 23mila euro di multa a una 74enne

La donna avrebbe commesso soprattuto furti ai danni di esercizi commerciali, pelliccerie e gioiellerie

polizia-stato-pattuglia-villa-reale-7-mb

Quindici anni di reati contro il patrimonio, furti in particolare, commessi in esercizi commerciali, gioiellerie e pelliccerie: alla fine la ladra, una donna di 74 anni è stata rintracciata ed è finita in manette. Le toccano 5 anni di carcere e dovrà pagare 23mila euro di multa.

La donna, R. R.M., nata del 1944, rom sinti di origine tedesca, è stata arrestata e portata in carcere il 5 marzo. Sulla donna gravava un provvedimento di carcerazione che la Polizia è riuscita a notificare solo pochi giorni fa.

Dopo aver saputo che l’anziana si sarebbe recata a casa del figlio, anch’esso con numerosi precedenti per furto e già sottoposto agli arresti domiciliari per reti contro il patrimonio, falsi e stupefacenti, i Poliziotti l’hanno raggiunta e l’hanno arrestata.

La 74enne ha accolto con stupore il duro provvedimento ritenendo di aver gia espiato tutte le pene dei reati da lei commessi.

Più informazioni