17 Aprile 2021 Segnala una notizia
Monza, la ztl del centro storico si allarga: auto vietate anche in spalto Piodo

Monza, la ztl del centro storico si allarga: auto vietate anche in spalto Piodo

8 Marzo 2019

In attesa che partano i lavori per la realizzazione del nuovo ponte di via Colombo, cosa che non accadrà prima della prossima estate, l’amministrazione comunale ha deciso di allargare la zona a traffico limitato. L’idea era stata lanciata da commercianti e residenti della zona, per rilanciare il commercio della parte Sud del centro storico soffocato dalla chiusura del ponte. La giunta ha accolto la proposta è ha deciso di estendere la Ztl a spalto Piodo.

Il ponte via Colombo è stato chiuso lo scorso 18 settembre dopo che all’amministrazione era stata presentata una relazione sulle sue condizioni statiche decisamente pessime. L’amministrazione sta procedendo adesso con l’affidamento della progettazione per la realizzazione di un nuovo manufatto che dovrebbe vedere la luce entro la fine del 2019. Più o meno dieci mesi di attesa che potrebbero costare alle casse dei vari esercizi commerciali della zona un vero e proprio salasso, in aggiunta a quello patito in questi ultimi mesi. Residenti e commercianti, per migliorare l’afflusso e la sicurezza dei pedoni, avevano chiesto alla giunta di allargare la zona a traffico limitato.

Cosa che l’amministrazione, dopo una serie di verifiche effettuate con i tecnici dell’ufficio Viabilità, ha prontamente recepito. E’ di pochi giorni fa infatti la delibera che ha dato via libera all’estensione della ztl anche a spalto Piodo, che rientrerà nella zona con contrassegno rosso come via Italia, via San Martini e via Santa Maddalena.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi