24 Febbraio 2020 Segnala una notizia
Monza, alla Galleria Civica la mostra "Dada is Back" dei ragazzi dell'I.I.S. Enzo Ferrari

Monza, alla Galleria Civica la mostra “Dada is Back” dei ragazzi dell’I.I.S. Enzo Ferrari

13 Marzo 2019

Una denuncia in chiave dadaista degli attuali problemi legati alle dipendenze della società tramite l’arte. E’ questo il cuore della mostra “Dada is back” organizzata dai ragazzi dell’ultimo anno del settore Grafica e Comunicazione dell’Istituto Enzo Ferrari di Monza che verrà inaugurata giovedì 21 marzo alle ore 16 alla Galleria Civica.

L’esposizione è stata pensata come un percorso di contatto e di conoscenza di alcune delle problematiche d’attualità legate alla dipendenza quali la ludopatia, la prostituzione, la dipendenza dai social e dai cibi spazzatura.

“Lo studente, così come i dadaisti – hanno spiegato gli studenti in una nota stampa- ha denunciato le problematiche emergenti dalle dipendenze. Ogni studente ha ricercato materiali inerenti i diversi argomenti sia per verificare le notizie sia per scegliere quello a lui più congeniale”.

Gli studenti hanno indagato queste tematiche producendo manifesti e video che i visitatori potranno vedere all’interno dello spazio espositivo.

Dopo l’inaugurazione la mostra sarà aperta al pubblico alla Galleria Civica di Monza in via Manfredo Camperio 1 dal 22 al 29 marzo 2019, dal lunedì al venerdì, ore 15-19; sabato e domenica ore 10-13 / 15-19.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Paola Brambillasca
Da sempre con una matita in mano. All’inizio disegno, alla fine scrivo. Per diletto e per lavoro. Sono fortunata, riesco a fare ciò che amo.


Articoli più letti di oggi

Monza, ospedale San Gerardo: ecco le disposizioni per l’emergenza Coronavirus

Il San Gerardo di Monza fa fronte all'emergenza Coronavirus. Data l'evoluzione di queste ore il nosocomio cittadino ha disposto con decorrenza immediata alcuni importanti provvedimenti. 

Coronavirus: ecco tutte le misure attivate a Monza

Allevi:“Niente panico ma attenzione massima”. Chiusi al pubblico anche i musei, gli spazi espositivi, la Villa Reale, le biblioteche cittadine, cinema, teatri e gli altri luoghi della cultura.

Coronavirus, controlli nella famiglia del 78enne di Sesto. I nipoti vivono a Lissone

Tutti i familiari del paziente sono dunque sottoposti alla procedure per verificare la loro condizioni di salute.

Coronavirus. Regione Lombardia: “112 casi, 2 morti. Scuole, cinema e pub chiusi”

Nei prossimi 7-15 giorni limitare la socialità. Gallera: "Abbiamo disposto la chiusura dalle ore 18 dei luoghi commerciali di intrattenimento o svago, non i ristoranti, quindi pub e discoteche".

Coronavirus: positivo un paziente di Crema, ricoverato al San Gerardo

L'uomo giunge da Crema dove era stato ricoverato per crisi respiratoria e dove test era negativo.