23 Aprile 2021 Segnala una notizia
Lissone, due incidenti sul lavoro in poche ore: 56enne lotta tra la vita e la morte

Lissone, due incidenti sul lavoro in poche ore: 56enne lotta tra la vita e la morte

7 Marzo 2019

Giornata nera, quella di ieri mercoledì 6 marzo, macchiata da due nuovi incidenti sul lavoro, entrambi avvenuti a Lissone. Due uomini di 56 e 71 anni sono ricoverati al San Gerardo di Monza in gravissime condizioni.

Il primo incidente si è verificato nella mattinata in una ditta di via Boltraffio. Secondo le prime ricostruzioni, C.V. un operaio di 56 anni residente a Lissone aveva scaricato una piccola ruspa da un camion e la stava portando in un capannone, quando il mezzo si è ribaltato, schiacciandolo. Immediato l’allarme: i soccorsi hanno trasportato l’uomo in codice rosso al nosocomio monzese, dove si trova ricoverato nel reparto di Neurorianimazione. Ha riportato fratture e traumi multipli e lotta tra la vita e la morte.

Secondo episodio, invece, nel tardo pomeriggio in via Monza, dove V.G., 71 anni, è precipitato battendo la testa. L’uomo è stato trasportato all’ospedale in codice rosso. Ricoverato in Rianimazione per un’emorragia cerebrale, l’uomo è stato spostato questa mattina in reparto: le sue condizioni sono infatti migliorate.

I due episodi di ieri si affiancano a quelli della scorsa settimana, quando in due giorni tre infortuni a Desio, Lentate e Meda hanno causato la morte di altrettanti lavoratori. Una situazione che aveva spinto i sindacati a manifestare per la sicurezza sui posti di lavoro davanti alla Prefettura di Monza.

(Articolo aggiornato alle 9.50 del 7 marzo)

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi