13 Aprile 2021 Segnala una notizia
Investimenti all’estero, passaggi generazionali in azienda? Affidati a consulenti esperti!

Investimenti all’estero, passaggi generazionali in azienda? Affidati a consulenti esperti!

5 Marzo 2019

Vostro figlio, dopo una sudata laurea in Economia e Finanza, decide di trasferirsi all’estero per poter mettere a frutto, nella maniera migliore, le competenze acquisite in ambito lavorativo. La vostra famiglia ha un’azienda immobiliare con decenni di vita alle spalle ed ora è giunto il momento di un passaggio generazionale dal papà, storico fondatore, ai due figli, suoi successori. Siete un imprenditore e volete ottimizzare i vostri investimenti, in Italia e all’estero. Cosa hanno in comune questi tre scenari, all’apparenza così diversi tra loro?

Si tratta di situazioni in cui la consulenza fiscale è una necessità. Perché riuscire a districarsi tra l’immensa mole di norme della legislazione italiana richiede tempo e competenze, che sono alla portata solo di esperti e tecnici del settore. Persone in grado di indirizzare un imprenditore o una famiglia verso le giuste scelte e risolvere le loro problematiche fiscali, spesso dietro l’angolo quando si parla di internazionalizzare gli investimenti, di passaggi generazionali di aziende e patrimoni o semplicemente di un componente della propria famiglia che decide di trasferire la residenza all’estero per studio o lavoro.

Per non parlare, poi, di quando scattano gli accertamenti dell’Agenzia delle Entrate sui propri investimenti esteri. Nel mare magnum di normative e metodologie cambiate radicalmente negli ultimi anni, diventa fondamentale rivolgersi a chi è specializzato e aggiornato per dare le risposte corrette alle contestazioni in merito ad eventuali inesattezze o mancanze, ad esempio nel Quadro RW (investimenti e attività all’estero) del Modello Unico della dichiarazione dei redditi.  Anche per capire se effettuare un ricorso giudiziario, dai tempi quasi sempre molto lunghi, o cercare di giungere ad una transazione con gli uffici dell’Amministrazione finanziaria.

C’è bisogno, insomma, di affidarsi a professionisti dell’assistenza e della consulenza fiscale. Come AeA Tax Law Studio Associato di Milano, che nel corso degli anni si è affermato nell’attività di Studio legale tributario. Ed ha sviluppato una grande esperienza nella gestione di un ampio panorama di problematiche fiscali, domestiche e cross-border. Con una particolare attenzione sugli investimenti all’estero e sul passaggio generazionale di aziende e patrimoni.

Un aspetto, quest’ultimo, molto richiesto in Italia, patria delle Pmi, dove circa l’85% delle imprese è a carattere familiare. Per cui diventa più che un auspicio godere di norme che al momento, ma non si ancora per quanto, consentono in Italia una pianificazione successoria al vertice di un’azienda o una donazione a condizioni ed imposte molto favorevoli.

AeA Tax Law Studio Associato può contare su un team di avvocati e commercialisti a tutto tondo sulle tematiche fiscali, soprattutto internazionali. Dal contenzioso e pre-contenzioso tributario al cosiddetto M&A (Fusioni e Acquisizioni), fino alle valutazioni di partecipazioni e asset. Lo Studio legale tributario di Milano, che ha sede a due passi da Piazza Affari, segue i propri clienti, persone fisiche, famiglie, imprenditori, in tutti i passi richiesti dall’attività di consulenza fiscale.

 

Un modus operandi, fondato sul confronto continuo, fortemente voluto dai 3 soci fondatori dell’AeA Tax Law Studio: l’avvocato Federico Andreoli, Riccardo Padovan e Stefano Oliva, entrambi dottori commercialisti e revisori dei conti.

La professionalità e l’aggiornamento sugli aspetti fiscali sono le linee guida necessarie in un settore così specifico. Anche perché spesso chi lavora in questo ambito non deve avere a che fare solo con i clienti, ma anche con i loro intermediari. In particolare banche ed istituzioni finanziarie, soggetti che si occupano di private banking, compreso quello riguardante i cosiddetti HNWI (Hign Net Worth Individual, cioè persone dall’alto patrimonio netto), e più in generale di wealth management, cioè gestione del patrimonio.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Filippo Panza
Sono nato nel 1980, anno di grandi eventi sportivi (Olimpiadi di Mosca, Europei di calcio), attentati terroristici (strage di Bologna), terremoti (Irpinia) e misteri ancora irrisolti (Ustica). Ma anche di libri (Il nome della Rosa) e film (Shining), che hanno fatto epoca. Con tanta carne a cuocere, forse era scritto nel mio destino che la curiosità sarebbe stato il motore della mia vita. E così da Benevento, la città che mi ha dato i natali, la passione per la conoscenza e la verità, declinate nel giornalismo, mi ha portato in giro per l’Italia. Da Salerno a Roma, da Napoli a Bologna, fino a Monza. Nel capoluogo della Brianza penso di aver trovato il luogo dove mettere la mia base (più o meno) definitiva e soddisfare la mia sete di scrittura, lettura, sport e tempo libero. Almeno fino a quando il richiamo di qualche Sirena, forse, non mi farà approdare ad altri lidi.


Articoli più letti di oggi