19 Agosto 2019 Segnala una notizia
Incidenti sul lavoro, presidio Cgil Cisl Uil davanti alla Prefettura

Incidenti sul lavoro, presidio Cgil Cisl Uil davanti alla Prefettura

1 Marzo 2019

Presidio Cgil, Cisl e Uil per protestare contro le morti bianche. Venerdì mattina alle 10 davanti alla Prefettura le tre organizzazioni sindacali hanno organizzato una manifestazione per sensibilizzare governo e opinione pubblica di fronte al crescente allarme per gli incidenti mortali sul lavoro.

In Brianza in questi ultimi giorni si sono verificati tre incidenti mortali nel giro di poche ore. Il primo risale a lunedì 25 febbraio a Desio, dove un operaio di 54 anni è stato travolto da quintali di terriccio e detriti mentre stava lavorando all’ampliamento della rete fognaria. Il secondo è accaduto a Lentate, vittima un 61enne precipitato da un edificio in costruzione da un’altezza di sei metri. Il terzo, infine, è avvenuto a Meda, dove un 54enne è caduto da quattro metri in un cantiere dell’Istituto Auxologico italiano. L’uomo, ricoverato in fin di vita all’ospedale Niguarda di Milano, è deceduto ieri sera.

“Non può passare sotto silenzio il taglio di 150 milioni delle risorse destinate alla prevenzione – ha spiegato il segretario Cgil Angela Mondellini -. Bisogna pretendere che le aziende rispettino le regole, che aumentino i controlli e che intensifichino la formazione per la sicurezza sui luoghi di lavoro”.

Alla manifestazione per la sicurezza sui luoghi di lavoro ha partecipato un centinaio di persone delle tre sigle sindacali e al termine del presidio una delegazione composta da Mondellini, Rita Pavan e Abele Parente, segretari di Cgil Monza e Brianza, Cisl Monza Brianza Lecco, e Uil Monza e Brianza, e da altri responsabili sindacali, è stata ricevuta da Giacomo Pintus, capo di gabinetto della Prefettura di Monza e Brianza. I segretari di Cgil, Cisl e Uil hanno chiesto un tavolo di coordinamento periodico con Prefettura, Ats e sindacati per monitorare il livello della sicurezza nei luoghi di lavoro in Brianza.

“Il capo di gabinetto si è impegnato a verificare la praticabilità di questa soluzione”, hanno fatto sapere i sindacati alla fine dell’incontro. “È inaccettabile che, ancora una volta, si debba parlare di chi ha perso la vita sul proprio posto di lavoro. L’indispensabile inversione di tendenza passa attraverso investimenti mirati e continui sulla sicurezza, sulla formazione, sulla prevenzione e sui controlli”

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi

“Grazie per il vostro lavoro” e il signor Luigi offre la grigliata ai Vigili del Fuoco di Monza

Ferragosto con un bel gesto di solidarietà. Un uomo sui sessant'anni paga la spesa ai vigili del fuoco. "Se dovesse venire in caserma a trovarci ci farebbe davvero piacere".

Seregno Calcio, Achille Mazzoleni rassegna le dimissioni

Il Seregno Calcio annuncia di aver ricevuto le dimissioni da parte del coordinatore dell'area tecnica Achille Mazzoleni.

Brianza, trasporti pubblici: la nuova tariffazione unica c’è ma non i biglietti

Inizia oggi la rivoluzione biglietto unico, ma nelle biglietterie Trenord ancora non sono state aggiornate le tariffe: si paga 2,50 per il passante più 2 euro per metro, al posto di 2,80

Limbiate, lite in strada nella notte: arrestati due fratelli di 29 e 31 anni

La tempestiva segnalazione da parte dei cittadini e l’immediato intervento dei Carabinieri ha fatto in modo che la situazione non degenerasse

Seregno Calcio, Achille Mazzoleni nuovo coordinatore tecnico

Il Seregno Calcio allarga il proprio organico tecnico. Entrerà a far parte dell’area tecnica Achille Mazzoleni, in qualità di coordinatore tecnico.