24 Febbraio 2020 Segnala una notizia
Impronta donna: a Lissone nove iniziative dedicate al mondo femminile

Impronta donna: a Lissone nove iniziative dedicate al mondo femminile

6 Marzo 2019

Un marzo fra eventi, concerti, mostre e spettacoli teatrali, tutti “tinti di rosa”. Nove appuntamenti a partire dall’8 e fino al 30 marzo dedicati al mondo femminile. Promossa dall’Amministrazione Comunale e coordinata dall’assessorato alla Cultura e dall’assessorato alle Politiche di genere, a marzo ritorna l’ormai tradizionale rassegna “Impronta Donna”.

Protagonista assoluta all’interno di tutti gli eventi sarà la figura femminile, valorizzata e celebrata attraverso ogni forma artistica e culturale: teatro, cinema, musica, arte e innovazione. Filo conduttore dell’edizione 2019 saranno tecnologia e creatività, tanto da aver scelto il sottotitolo “Donna 4.0 – Intelligenza al femminile”.

Impronta Donna ha inoltre come obiettivo quello di creare una rete di partecipazione tra le associazioni del territorio operanti sulle tematiche di genere, incoraggiandole a collaborare e a coordinarsi per coinvolgere la città.

“Anche nel 2019 proponiamo un contenitore con l’obiettivo di valorizzare il ruolo della figura femminile nella società – sottolinea Concettina Monguzzi, sindaco di Lissone – nel mese in cui ricorre la Giornata Internazionale della Donna, approfondiamo l’universo femminile attraverso il teatro, la musica, la poesia, l’arte, la creatività, la salute e l’innovazione quali motori di sviluppo culturale e sociale”.

Al fianco dell’Amministrazione Comunale sono molte le associazioni che hanno partecipato alla promozione e all’organizzazione del programma di eventi. Hanno aderito a Impronta Donna 2019 le associazioni culturali A.Mus.Li., Emergency, Athéna, Club Donna Natalia Ginzburg, QDonna, Una vita in rosa, FIDAPA – Sezione Modoetia-Corona Ferrea di Monza, Compagnia Teatro Instabile e Consonanza Musicale, oltre alla compagnia Teatro dell’Elica e alla Direzione artistica del Cine-Teatro Excelsior, che hanno collaborato all’organizzazione delle due serate promosse direttamente dall’Amministrazione.

Le iniziative affronteranno vari ambiti: Impronta Donna inizierà l’8 marzo con lo spettacolo teatrale “Ciapa ul tram balurda” a Palazzo Terragni a cura della Compagnia Teatro Instabile e promosso dal Club Donna Natalia Ginzburg, per poi proseguire con appuntamenti dedicati a concerti, mostre di pittura e fotografiche, film e conferenze.

Strettamente connessi al tema dell’intelligenza tecnologica sono in programma la proiezione del film “Il diritto di contare” (venerdì 22 marzo alle ore 21.00 a Palazzo Terragni, in collaborazione con la Direzione del Cine-Teatro Excelsior) e la conferenza concerto “La donna compositrice: musica e innovazione” a cura di A.Mus.Li. con una parte dedicata alla musica elettronica.

Novità di questa edizione è la partecipazione di Emergency con lo spettacolo-concerto “Leonard Cohen. Il poeta che cantava le donne” in programma mercoledì 13 marzo alle ore 21 a Palazzo Terragni. È l’occasione per riascoltare le canzoni del poeta cantautore canadese, eseguito dagli attori e musicisti Christian Poggioni e Marco Belcastro.

A conclusione della rassegna, sabato 30 marzo alle ore 21 sul palco di Palazzo Terragni andrà in scena “Due donne ai raggi X”, spettacolo teatrale di e con Gabriella Greison, monologo che celebra la vita di Marie Curie, grande scienziata e genio di umili origini, iniziatrice delle battaglie sociali per il diritto di pari dignità, e di Hedy Lamarr, scienziata e inventrice del brevetto alla base del moderno wifi, ma anche bellissima attrice e star di Hollywood, donna di grande bellezza con le sue debolezze, passioni smodate e spirito libero.

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Coronavirus: ecco tutte le misure attivate a Monza

Allevi:“Niente panico ma attenzione massima”. Chiusi al pubblico anche i musei, gli spazi espositivi, la Villa Reale, le biblioteche cittadine, cinema, teatri e gli altri luoghi della cultura.

Monza, ospedale San Gerardo: ecco le disposizioni per l’emergenza Coronavirus

Il San Gerardo di Monza fa fronte all'emergenza Coronavirus. Data l'evoluzione di queste ore il nosocomio cittadino ha disposto con decorrenza immediata alcuni importanti provvedimenti. 

Coronavirus, controlli nella famiglia del 78enne di Sesto. I nipoti vivono a Lissone

Tutti i familiari del paziente sono dunque sottoposti alla procedure per verificare la loro condizioni di salute.

Coronavirus. Regione Lombardia: “112 casi, 2 morti. Scuole, cinema e pub chiusi”

Nei prossimi 7-15 giorni limitare la socialità. Gallera: "Abbiamo disposto la chiusura dalle ore 18 dei luoghi commerciali di intrattenimento o svago, non i ristoranti, quindi pub e discoteche".

Coronavirus: positivo un paziente di Crema, ricoverato al San Gerardo

L'uomo giunge da Crema dove era stato ricoverato per crisi respiratoria e dove test era negativo.