18 Aprile 2021 Segnala una notizia
Imolese-Monza 1-3, i biancorossi ritrovano la vittoria. Ora testa alla semifinale di Coppa Italia

Imolese-Monza 1-3, i biancorossi ritrovano la vittoria. Ora testa alla semifinale di Coppa Italia

25 Marzo 2019

La sfida degli autodromi. Così è stata ribattezzata la partita Imolese-Monza che ha visto i brianzoli trionfare per tre reti a una dopo essersi trovati a rincorrere fin dai primi minuti di gioco.

I padroni di casa partono infatti forte con due occasioni in tre minuti e se come è noto, non c’è due senza tre, la terza occasione arriva al quarto minuto ed è quella decisiva che vale il gol del momentaneo vantaggio dell’Imolese: ad andare in rete è De Marchi con un tocco sotto ad ingannare Guarna dopo aver ricevuto palla da Rossetti, recupeta da un errore in fase di giro palla di Scaglia.
La risposta biancorossa arriva al 24esimo con D’Errico che nel giorno del suo compleanno apre sulla destra per Palazzi che al volo conclude in porta con un pallonetto imprendibile per Rossi.
Nonostante l’Imolese riesca a vincere ogni rimpallo mettendo in difficoltà la difesa biancorossa, sia Palazzi che Anastasio sono iperattivi sull’altro fronte e al trentacinquesimo provano entrambi a mettere la firma sul tabellino costringendo Rossi ad una doppia parata in acrobazia.
Al trentanovesimo il Monza guadagna un buon calcio di punizione a 20 metri dalla porta. Sul pallone si presenta Di Paola: il suo tiro è smorzato dalla barriera che consente così a Rossi di bloccare senza problemi.
Al quarantatreesimo è il momento di un altro doppio attacco a marca biancorossa: prima ci prova Marchi che si presenta solo davanti al portiere ma il suo tiro è mirato da una scivolata di un difensore e poi è la volta di Negro che dentro l’area piccola raccoglie un cross raso terra di D’Errico dalla destra ma la sua conclusione è deviata sopra la traversa.
Palazzi lamenta un tocco di mano ma per l’arbitro è un semplice corner.

Il secondo tempo ricomincia senza sostituzioni ma la prima occasione della ripresa arriva al cinquantesimo con l’imolano Mosti che dal limite destro dell’area calcia in porta ma senza precisione e convinzione.
Al cinquantaseiesimo Marchi e Scaglia dialogano sulla destra con quest’ultimo che serve Ceccarelli: il suo tiro è respinto dalla difesa. L’azione non è però finita infatti D’Errico recupera il pallone ma il suo slalom fra gli avversari è reso vano atterrandolo.
La partita cala di ritmo ed è il Monza ad approfittarne al minuto 78 quando Marchi, appostato sul primo palo, salta più alto di tutti sugli sviluppi di un angolo e incrocia sul secondo palo: 1-2.
Gli ospiti ora controllano al meglio il risultato impedendo ai padroni di casa di reagire.
A porre la parola fine al match è Chiricò al terzo dei quattro minuti di recupero che sorprende la squadra avversaria tutta schiacciata in attacco e dalla trequarti campo supera Rossi con un preciso pallonetto.

Con questa vittoria il Monza torna a vincere dopo il pareggio ottenuto nel monday night a Pordonenone contro la capolista e scavalca in classifica l’avversaria di giornata Imolese raggiungendo quota 51 punti e la quarta piazza.
La testa dei brianzoli ora è tutta alla importantissima sfida di mercoledì sera, la semifinale di ritorno di Coppa Italia contro il Vicenza. Si ripartirà dallo 0-1 dell’andata e se i biancorossi saranno orfani di bomber Marchi (squalificato), i veneti saranno privati del proprio pubblico a cui è stata vietata la trasferta per motivi d’ordine pubblico poiché in contemporanea, nella vicina Candy Arena, si giocherà la partita delle donne del Vero Volley contro le turche del Aydin, finale di ritorno di CEV Challenge Cup.

IMOLESE-MONZA 1-3
IMOLESE: Rossi, Sciacca, Checchi, Gargiulo, Carraro, Hraiech (dal 30 st Valentini), Fiore, Carini, Rossetti (dal 30 st Giovinco), Mosti (dal 42 st Ranieri), De Marchi (dal 18 st Cappelluzzo). All. Dionisi – N.E.: Turrin, Garoia, Varutti, , Giannini, Zucchetti, Boccardi

MONZA: Guarna, Anastasio, Galli, D’Errico (dal 39 st Lora), Palazzi, Scaglia, Bearzotti (dal 39 st De Santis), Negro, Di Paola (dal 21 st Armellino), Marchi, Ceccarelli (dal 26 st Chiricò). All. Brocchi – N.E.: Sommariva, Fossati, Brighenti, Reginaldo, Marconi, Tomaselli, Tentardini, Marchesi

ARBITRO: Zingarelli di Siena

MARCATORI: De Marchi (I) al 5 pt, Palazzi (M) al 25 pt, Marchi (M) al 34 st, Chiricò (M) al 48 st

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Simone Castelli


Articoli più letti di oggi