20 Maggio 2019 Segnala una notizia
FIAB MonzainBici, basta auto fuori dalle scuole. La proposta anti smog

FIAB MonzainBici, basta auto fuori dalle scuole. La proposta anti smog

15 Marzo 2019

Strade chiuse davanti alle scuole primarie. E’ questa la proposta avanzata dall’associazione FIAB MonzainBici per ridurre il tasso di inquinamento e aumentare la sicurezza dei bambini.

Da parecchi mesi, infatti, l’associazione monzese denuncia come, anche a causa delle auto in sosta dei genitori che accompagnano a scuola i propri figli, ci sia un’alta concentrazione di inquinamento. Ma non solo: da non trascurare sarebbe anche l’aspetto della sicurezza, poiché le manovre compiute davanti agli istituti scolastici metterebbero in serio pericolo l’incolumità dei bambini stessi.

LA SCUOLA SELEZIONATA

Per questi motivi, FIAB MonzainBici propone in via sperimentale di chiudere per 20 minuti all’ingresso e 20 minuti all’uscita da scuola la via Pisani davanti al plesso scolastico “Tacoli”. Esperimento che se avesse un esito positivo potrebbe essere ripetuto su altri plessi scolastici della città.

“Va tenuto conto che l’inquinamento a Monza è già a livelli pericolosi e tra i più alti non solo in Lombardia ma in Europa e la Commissione europea ha messo sotto procedura di infrazione per la qualità dell’aria l’Italia. I bambini sono poi soggetti a più alto rischio malattie perchè il loro organismo è in crescita e in genere i livelli di inquinanti “accettabili” sono calcolati sugli adulti e su un solo inquinante e non su un mix di questi. – spiegano – La nostra associazione ha ottenuto l’appoggio del Consiglio d’Istituto della statale Don Lorenzo Milani, nella persona della dirigente scolastica Dott.essa Celso, del corpo insegnanti e dei rappresentanti dei genitori. A breve verranno misurati gli inquinanti nella strada di Via Pisani per avere numeri tangibili su un inquinamento atmosferico che già esiste e che la dove è stato misurato è raddoppiato se non triplicato proprio nei momenti di entrata/uscita dalla scuola”.

Dati scientifici alla mano Fiab si recherà dall’assessore alla Viabilità, Federico Arena, e dal sindaco, Dario Allevi, per riproporre con più forza la necessità di questo intervento.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi

Monza, 22enne morto sulla SS36: investitore positivo all’alcool test

Si tratta di un seregnese di 35 anni, accusato di omicidio stradale aggravato dalla guida in stato di ebbrezza

Monza, trans sfonda il cranio di un “collega” con il tacco della sua scarpa

In manette un transessuale brasiliano di 42 anni, che dopo il tentato omicidio si è tradito inviando un messaggio vocale a un amico

Segue l’ex con l’acido in macchina: stalker arrestato

La donna ha poi raccontato ai Carabinieri di minacce, violenze e vessazioni subite nei 10 anni trascorsi con l’uomo

Incidente nella notte sulla SS36: muore un giovane

Un tamponamento fra due auto ha provocato diversi rallentamenti in direzione Milano.

Tra Bovisio e Varedo alle ore 7,20 uomo travolto da un treno

Uomo di 55 anni si lancia sotto un treno. Disagi e rallentamenti sulla linea ferroviaria