17 Agosto 2019 Segnala una notizia
Brianza per il Cuore: al Manzoni sold out per il concerto Fausto Leali & Friends

Brianza per il Cuore: al Manzoni sold out per il concerto Fausto Leali & Friends

22 Marzo 2019

Pienone al teatro Manzoni di Monza. Il concerto benefico Fausto Leali and Friends organizzato da Brianza per il Cuore Onlus, ieri sera, giovedì 21 marzo, ha fatto il tutto esaurito. Sala gremita con 800 spettatori e circa 20 mila euro di incasso. Un grande risultato. Sopratutto perchè i ricavi saranno destinati dall’associazione ad un progetto che ha come scopo la salvaguardia del benessere collettivo: rendere Monza un luogo sempre più cardio protetto.

Sono 800 le persone che hanno assistito all’evento. Ma è l’intera città, che con il cuore, ha preso parte al concerto.

Dalla tribuna grandi applausi per Fausto Leali, classe 1948, che è stato capace di emozionare e di far cantare tutti all’unisono l’intera sala. Una voce, la sua, a cui si è aggiunta anche quella di Morgan. Brianzolo d’adozione Leali. Brianzolo di nascita Morgan. Due voci, ma un unico cuore. Quello brianzolo.  E poi è arrivata lei, la bella Luisa Corna. Cantante che ha fatto emozionare e toccato il cuore degli astanti  con la sua voce. Soprattutto con quella canzone, la canzone dedicata a suo padre.

Una serata, insomma, che si è aperta con il cuore ed è poi proseguita, sempre con il cuore, a colpi di musica no stop.

Un concerto, giunto alla sua seconda edizione, sul cui palco è salita Laura Colombo, la presidente della Onlus, che ha fatto gli onori di casa, invitando a salire anche il primo cittadino Dario Allevi.

“Voglio ringraziare prima di tutto Fausto – ha asserito Laura Colombo – un uomo di cuore che è stato capace di dar vita a tutto questo”. E quando il microfono passa ad Allevi, il suo cuore va tutto alla Onlus. “I miei più sentiti ringraziamenti all’associazione, che da oltre vent’anni sta facendo un grandissimo lavoro sul territorio rendendo la nostra città più sicura e capace di salvare una vita”.

I numeri fan riflettere, ma la musica sa farsi ascoltare. Proprio lei, la Musica, è stata la grande protagonista di una serata così importante. Così, quando il sipario del Manzoni si è aperto sono entrati in scena Fausto Leali and Friends. Tra cui Luisa Corna, Ale & Franz, Morgan, Silvia Cecchetti, Piero Cassano e Davide De Marinis. Questi gli amici di Fausto. Questi gli amici del cuore, che per il cuore hanno cantato.

L’IMPORTANZA DI BRIANZA PER IL CUORE

Numeri alla mano, i dati raccolti, è il caso di dirlo, non lasciano certo a cuor leggero. Sono 60 mila, di cui 1.200 circa solo in Brianza, le persone che ogni anni hanno un arresto cardiaco. Il 70% di queste non sopravvive. “Sono 200 – precisa Laura Colombo, presidente di Brianza per il Cuore – i decessi giornalieri. È come se ogni giorno cadesse un aereo e non ci fossero superstiti. Sarebbe un dramma che avrebbe una grande risonanza mediatica”. Certo, i decessi da arresto cardiaco non sono proprio la stessa cosa di un aereo che cade, ma il messaggio della Colombo è più che chiaro. È necessario sensibilizzare ed istruire affinché la prevenzione possa salvare delle vite. “Avere una città cardio protetta è importantissimo – precisa Laura Colombo – perché è fondamentale intervenire entro i primi 5 minuti”.

Un lasso di tempo, in attesa dei soccorsi, in cui un intervento mirato può davvero fare la differenza. Sì, perché, ancora una volta, i dati parlano chiaro. Tra queste 60 mila persone che muoiono per arresto cardiaco, 14 mila circa subiscono un decesso proprio nei luoghi pubblici. E quando l’arresto cardiaco rappresenta una delle emergenze per cui non è dato aspettare un’ambulanza, e quando spesso l’impreparazione delle persone rappresenta una grave insufficienza, sapere come agire, in caso di emergenza, diventa davvero una questione di vita o di morte. “L’operato di questi anni, che ci ha dato la possibilità di rendere la città cardio protetta – ha testimoniato Laura Colombo -, ha portato la sopravvivenza dal 10% al 30%“.

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Massimo Chisari
Milanese di nascita, brianzolo d'adozione. Guardo il mondo attraverso la mia macchina fotografica. Osservo. Cerco. E tramite le parole, racconto. Amo il giornalismo, quello sincero perché scrivere significa smettere di respirare per raccontare con il cuore. Ho due grandi passioni. L'arte e la letteratura, quella russa soprattutto. Ma ho un unico grande amore, anzi due. I miei due cani, Hubert e Brunhilde.


Articoli più letti di oggi

“Grazie per il vostro lavoro” e il signor Luigi offre la grigliata ai Vigili del Fuoco di Monza

Ferragosto con un bel gesto di solidarietà. Un uomo sui sessant'anni paga la spesa ai vigili del fuoco. "Se dovesse venire in caserma a trovarci ci farebbe davvero piacere".

Abusi sessuali su un bimbo di 11 anni: arrestato 37enne di Monza

Le indagini hanno raccolto elementi incontrovertibili circa un episodio di violenza avvenuto a luglio

Accoltellamento nel Parco delle Groane: il più grave ricoverato al Niguarda

Quello che al momento hanno scoperto gli investigatori è che i due stranieri sono residenti nel lecchese. Le indagini non escludono nessuna pista.

Sagra del Masciocco: a Camparada cinque giorni con cucina tipica brianzola

Appuntamento dal 14 al 18 agosto con buona cucina e musica dal vivo tutte le sere. Scopri il programma.

Ai domiciliari a Vimercate, evade ben 7 volte in un mese: 44enne in carcere

L'uomo, pregiudicato, era stato arrestato la prima volta il 18 luglio in flagranza di reato per spaccio di stupefacenti