Ambiente

Cesano Maderno, convegno: “La qualità delle acque del fiume Seveso”

Al convegno si discuterà dello stato di salute del corso idrico e delle azioni messe in campo per riscattarlo dal degrado e riqualificarlo.

fiume seveso blu via tintoretto lentate mbnews

La qualità delle acque del fiume Seveso è al centro di un convegno, che si svolgerà nella serata di martedì 2 aprile, a Cesano Maderno. Ad ospitare l’evento l’aula consiliare di piazza Duca d’Aosta dove, a partire 20.45, si discuterà a 360° e con un approccio integrato dello stato di salute del corso idrico e delle azioni messe in campo per riscattarlo dal degrado e riqualificarlo, riportandolo il più possibile alla sua funzione e alla sua bellezza originaria.

Nutrito il parterre dei relatori composto da esponenti delle istituzioni, fondazioni e aziende dell’idrico. Dopo i saluti istituzionali del Sindaco Maurilio Longhin e del Presidente della Provincia di Monza e della Brianza, Roberto Invernizzi, toccherà a Regione Lombardia con gli interventi dell’Assessore al Territorio e Protezione Civile, Pietro Foroni e dei consiglieri Alessandro Corbetta e Gigi Ponti i quali in particolare, si soffermeranno sul contratto di fiume e sul sottoprogetto di bacino.

A parlare del presente e del futuro del Seveso, che dalla Provincia Comasca attraversa quella Monzese per poi arrivare a Milano, saranno anche il Presidente di BrianzAcque, Enrico Boerci e il presidente di Como Acqua, Enrico Pezzoli, ai vertici delle due società gestori del servizio idrico per la prima volta insieme accomunate da un medesimo interesse: il territorio e i cittadini della Brianza.

“La qualità degli ambienti acquatici nel bacino del Seveso” è il tema su cui si soffermerà Fabrizio Piccarolo, direttore della Fondazione Lombardia per l’Ambiente.