25 Maggio 2019 Segnala una notizia
Bellusco, investì uccidendo due uomini: nuovo testimone all'udienza

Bellusco, investì uccidendo due uomini: nuovo testimone all’udienza

14 Marzo 2019

Prenderà il via a fine maggio il processo a carico di una 21 enne, accusata di omicidio stradale per aver travolto e ucciso due uomini che camminavano sulla carreggiata lo scorso ottobre a Bellusco. La donna, risultata positiva all’alcol test, è ai domiciliari da allora. L’udienza prevista per ieri è stata rinviata per decisione del giudice che, per meglio approfondire il caso, ha deciso di riesaminare una perizia presentata dalla difesa e di inserire come testimone un automobilista che viaggiava sulla stessa statale, precedendo la 21 enne di qualche secondo.

Era notte fonda quando il 33 enne Youssef Oujaa e l’amico Aziz Oukhanekch, cinque anni più grande, stavano camminando lungo lanstrada per far rientro a casa. Poco prima la macchina su cui su trovavano, insieme ad un amico che guidava ubriaco, era stata fermata da una pattuglia di carabinieri. I due allora avevano deciso di far rientro a casa a piedi. La 21 enne, alla guida della sua auto, secondo l’accusa oltre il limite di velocità e con un tasso di 1.95 di alcol nel sangue, complice la poca visibilità in quel punto, li ha travolti e uccisi. Lei, sotto shock, aveva dichiarato di non averli visti e di non averli potuti evitare perché camminavano in mezzo alla strada.

A suo supporto ci sarebbe la testimonianza di un altro automobilista che, viaggiando davanti a lei, li avrebbe schivati all’ultimo momento, confermando che si trovassero proprio nel centro della carreggiata, con le birre in mano.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi

Monza, auto sventrata da ladri esperti. “Hanno portato via tutto”

Il proprietario ha parcheggiato non troppo distante dal viale Cesare Battisti, una via trafficata, a ridosso di due palazzine.

Monza, deceduta donna investita sulle strisce pedonali in via Cavallotti

Lo scontro è avvenuto con un autocarro guidato da un uomo di 64 anni di Vedano

Sparatoria a Varedo: ferito un 34enne trasportato al Niguarda

Colpi di pistola a Varedo: ferito un 34enne. E’ accaduto questa mattina, giovedì 22 maggio, nel piazzale della stazione.

Riqualifica area Snia, il PD punta ai fondi europei e attacca la Giunta

Continua la crociata dell'opposizione (PD) sul tema riqualificazione area Snia. Presenti all'appello molti esponenti del partito.

Monza, Spalto Piodo diventa ZTL, ma continuano le proteste dei commercianti

Novità nella viabilità di Monza dopo la chiusura del ponte di via Colombo. Continuano però le proteste dei commercianti.