21 Ottobre 2021 Segnala una notizia
Bandi e non solo: tre incontri con la fondazione della tua comunità a Seregno, Vimercate e Monza

Bandi e non solo: tre incontri con la fondazione della tua comunità a Seregno, Vimercate e Monza

29 Marzo 2019

Tre incontri con la Fondazione della tua comunità: quest’anno la presentazione delle linee di finanziamento si arricchisce di un dialogo a più voci.

“Si conferma la scelta intrapresa da qualche anno di allargare questi momenti all’intero territorio provinciale, scegliendo di volta in volta località diverse per coinvolgere le differenti macroaree della provincia – ha commentato il segretario generale della Fondazione della Comunità Monza e Brianza onlus Marta Petenzi – L’auspicio è che i soggetti del terzo settore che saranno presenti intervengano nelle discussioni con riflessioni e valutazioni: i temi scelti per i dibattiti sono stati sollevati dai territori nel corso dell’anno”.

Durante gli incontri ci sarà l’occasione di richiedere informazioni e di sciogliere gli eventuali dubbi sulle modalità di partecipazione ai bandi.

Sono infatti stati stanziati i primi 760mila euro (in parte derivanti da fondi territoriali di Fondazione Cariplo e che non esauriscono l’attività erogativa dell’anno) con l’intenzione di finanziare progetti sociali e culturali volti a sviluppare un moderno welfare di comunità.

Si tratta di sei bandi rivolti ai giovani, all’autonomia delle persone con disabilità, alla cultura e all’assistenza di chi è più fragile. Attivazione, protagonismo, coesione, reciprocità, rete, prevenzione e cultura: sono queste le parole chiave che guideranno quest’anno l’operato della Fondazione di Comunità, che si propone di continuare a lavorare accanto alle organizzazioni del territorio, ascoltandone bisogni e necessità.

GLI APPUNTAMENTI:

“Giovani oggi: pensieri a confronto sulle future generazioni”
Lunedì 1 aprile a Seregno, presso la sala civica “Monsignor Gandini” (via XXIV Maggio, 10) a partire dalle 18 si svilupperà una riflessione sulle problematiche giovanili: dal disagio educativo al rapporto intragenerazionale fino all’assunzione di responsabilità nelle realtà associative, con racconti di esperienze e dibattito conclusivo.

“Cultura della solidarietà, solidarietà della cultura”
Venerdì 12 aprile a Vimercate, con inizio alle 17.30, presso l’auditorium della biblioteca civica (piazza Unità d’Italia, 2) si approfondiranno i rapporti e i legami tra la solidarietà e la cultura.

“Impatto sociale: dalla forma alla sostanza”
Appuntamento conclusivo quello in programma a Monza, mercoledì 17 aprile, alla Casa del volontariato (via Correggio, 59): a partire dalle 18 si aprirà un confronto sul tema dell’impatto sociale, durante il quale sarà dato spazio anche all’analisi degli strumenti e delle pratiche di valutazione, in rapporto ai risultati ad ora effettivamente raggiunti.

I tre incontri, aperti al pubblico, saranno condotti da Fabrizio Annaro, direttore de ‘Il Dialogo di Monza’. Il segretario generale Marta Petenzi interverrà presentando i bandi.

Per le tappe del tour è richiesta l’iscrizione tramite il sito, dove sono anche consultabili anche regolamenti, scadenze e modalità di partecipazione ai bandi della Fondazione.

I BANDI, IN SINTESI:

BANDO 2019.1 YOUTH BANK – AFFETTIVITÀ E CURA DELLE RELAZIONI
ll bando vuole sostenere attività di sensibilizzazione dei ragazzi (14- 19 anni) sui temi dell’affettività e del benessere psicologico, al fine di offrire loro adeguata informazione, formazione e consapevolezza sui possibili strumenti di aiuto. L’obiettivo è quello di supportare i giovani nel vivere in modo consapevole e sicuro le relazioni interpersonali, nell’espressione di sé e nel rispetto dell’altro, in un’ottica generale di prevenzione del disagio, perché possano utilizzare le proprie capacità cognitive ed emozionali per rispondere alle esigenze quotidiane, stabilire relazioni soddisfacenti e mature con gli altri adattandosi costruttivamente alle condizioni esterne e ai conflitti interni. Stanziamento: 40.000 euro

BANDO 2019.2 LA GENERAZIONE DEL FUTURO. LIBERARE ENERGIE POSITIVE
Il bando vuole stimolare l’attivazione positiva dei ragazzi per renderli partecipi della vita della comunità, accrescere la loro consapevolezza dell’essere cittadini, con particolare attenzione a progettualità volte ad intercettare situazioni aggregative a rischio e gruppi informali di ragazzi (10-18 anni), Neet, giovani che né studiano né lavorano (16-25 anni), giovani che vivono in  contesti svantaggiati o con carenza di supporto, a prevenire il rischio di dispersione scolastica. Stanziamento: 200.000 euro

BANDO 2019.3 ASSISTENZA SOCIALE E FRAGILITÀ SOCIO-ECONOMICA
Il bando vuole sostenere progettualità in ambito socio-assistenziale che sperimentino modalità di sostegno a situazioni di svantaggio e difficoltà, adottino un approccio di welfare generativo, attivino il soggetto beneficiario dell’intervento, rispondano a bisogni di rilevanza ed urgenti, sviluppino le potenzialità del privato sociale e del pubblico al fine di costruire un progetto di rete. Sarà posta particolare attenzione al sostegno di situazioni di fragilità e marginalità socio-economica con interventi anche in sinergia con le istituzioni. Sono ammesse richieste di finanziamento per l’acquisto di mezzi di trasporto. Stanziamento: 200.000 euro

BANDO 2019.4 AUTONOMIA E DISABILITÀ
Il bando vuole sostenere esperienze volte a favorire l’inclusione sociale della persona con disabilità, potenziando e sviluppando le sue autonomie personali attraverso percorsi socio- educativi e socio-formativi individualizzati finalizzati allo sviluppo di maggiori autonomie e ad attività nell’ambito della sfera del tempo libero, come ad esempio iniziative di socializzazione, attività in gruppo per il tempo libero, laboratori, attività sportive, brevi soggiorni.  Stanziamento: 150.000 euro

BANDO 2019.5 ATTIVITÀ CULTURALI e BANDO 2019.6 ATTIVITÀ CULTURALI
Il bando sostiene progettualità volte a promuovere la cultura e l’arte ed a valorizzare i beni di  interesse artistico e storico del territorio con un approccio innovativo alla fruizione e alla didattica culturale, in grado di rendere il pubblico protagonista, anche attraverso l’utilizzo di strumenti e linguaggi nuovi. Saranno sostenute iniziative a valenza educativa e didattica che possano creare interesse e passione per le arti e le attività culturali con particolare attenzione a bambini, giovani, anziani, famiglie e poi ancora eventi e performance, mostre, spettacoli, concerti e installazioni che possano rendere il territorio di Monza e Brianza una piazza culturalmente interessante e vivace. Le iniziative dovranno realizzarsi nel periodo compreso tra l’1 maggio 2019 e il 31 dicembre 2019 per il bando 5 e nel periodo dall’1 gennaio 2020 al 31 luglio 2020 per il bando 6. Previsti due stanziamenti 60.000 euro ognuno.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi